C Silver: Intermek vince a Spilimbergo, e sono quattro!

28 Gennaio 2018

Continua il buon momento della 3S Cordenons, vittoria a Spilimbergo e striscia aperta a quota quattro. Contro una formazione forte come quella di coach Musiello, il team di Beretta ha sciorinato una prestazione difensiva con la D maiuscola. Un giornalista l’ha definita una squadra operaia, in effetti lo spirito di gruppo e la voglia contano tanto nel basket come in ogni sport di squadra. Da inizio stagione la formazione biancoverde ha cambiato decisamente pelle, acquisendo quello spirito battagliero che ha fatto già due vittime illustri (entrambe candidate al salto di categoria) come Ubc Udine e Vis Spilimbergo.

Ieri Marella e compagni sono rimasti quasi sempre in vantaggio rintuzzando nel finale il tentativo di rimonta dei padroni di casa. Punti ben distribuiti  e ben 52 rimbalzi catturati oltre ai 18 recuperi. Certo le percentuali al tiro non sono state entusiasmanti ma si è sopperito con la voglia di lottare e la gran difesa.

Unico neo l’infortunio nel finale di partita a Luca Marella (lussazione di un dito).

Un plauso al nostro staff tecnico capace di ottenere il contributo da tutti i giocatori secondo le caratteristiche individuali di ogni giocatore. Nella foto Daniele De Nardo.

VIS SPILIMBERGO – INTERMEK 3S CORDENONS  53 – 61  ( 11/12-21/26-38/43)

VIS SPILIMBERGO: Fabris, Ferigutti, De Simon 7, Favaretto, Paradiso 11, Passudetti 12, Bagnarol 15, Dal Col 1, Gaspardo 4, Manzon 3. All.re Musiello.

3S BASKET CORDENONS: Pezzutti 11, Damjanovic 11, Moretti 8, Mezzarobba 5, Corazza 4, Marella 9, Zanusso 6, Camaj 1, Luis 3, De Nardo 3. All.re Beretta  V.All.re Pontani.

Arbitri Bragagnolo e Cotugno.

Related Post