C Silver. L’Intermek supera l’esame Servolana, primato confermato assieme al Sacile.

14 Novembre 2019

Alla fine sono arrivati i due punti sperati e magari preventivati (non da coach Beretta che aveva in settimana previsto una gara difficile) che mantengono Fabbro e compagni in cima alla classifica seppur in coabitazione con il Sacile di Domenico Fantin.

La gara contro i triestini di coach Palombita è stata combattuta fino a che nell’ultimo periodo è arrivato il break decisivo che ha consentito a Oyeh e soci di vincere la partita.

DIFESA. Dicevamo del break decisivo…difesa e ancora difesa, l’Intermek non può prescindere da questo. La costante comune poi è che le percentuali al tiro in questa prima fase di stagione non sono certo il massimo. Le vittorie arrivano grazie anche al saldo positivo delle palle recuperate. Certo se la mira migliorerà…

SERVOLANA. Formazione ostica quella triestina a dimostrazione del fatto che quest’anno i due punti vanno sempre sudati e che non ci sono squadre deboli. Il team di Palombita si è trovato a fare i conti nel finale di gara con la panchina lunga di Corazza e soci. Dodici giocatori dodici.

PIVETTA. Infortunio del buon Piwi che è andato a schiantarsi contro la base del canestro (dal lato). Apprensione, esami in ospedale ma poi per fortuna niente di grave e probabilmente sarà a disposizione di coach Beretta già sabato.

CARNERA. Nel rinnovato Carnera sabato la formazione del Presidente Tosoni renderà visita (ore 19) alla DGM di coach Marchettini. Inutile dire che è un’altra partita da prendere con le molle visto il buon roster degli udinesi.

 

Nella foto Simone Pivetta

Related Post