Tutto pronto. Mancano solo le 4 palle a due tra i nostri ragazzi, targati ancora una volta Intermek, la grande big Sistema Basket Pordenone, l’ormai consolidata e ambiziosa Vis Spilimbergo e la neopromossa Humus Sacile.

Mai come quest’anno il livello del memorial “Luca Tosoni” è stato cosi elevato. E noi TUTTI non possiamo che esserne felici ed orgogliosi, per portare avanti il ricordo di Luca  nel migliore dei modi, offrendo inoltre la possibilità, alle quattro provinciali che ci rappresenteranno nel campionato di C Silver, di avere un ultimo test in vista dell’imminente inizio di campionato (6 e 7 ottobre, basketday per tutte al palazzetto di Torre).

Il programma

Tutte le gare saranno giocate al Palazzetto dello Sport di Cordenons, via Avellaneda

 

Giovedì

Ore 19.00 – Intermek Cordenons vs Sistema Basket Pordenone

Ore 21.00 – Humus Sacile vs Vis Spilimbergo

Sabato

Ore 19.00 – Semifinale 3°-4° Posto

Ore 21.00 – Finale 1°-2° Posto

 

 

Iniziata martedi 21 agosto la preparazione per l’internek cordenons.

La rosa della c con gli under 20 agli ordini di Andrea Beretta e del suo assistente Andrea Santarossa.
Ambiente sereno ma molto carico e subito grande impegno di tutti.
Prima settimana con tre sedute e la prossima 4.
Prima uscita venerdì 7 settembre a Casarsa.

Mandiamo in archivio una stagione lunga e impegnativa, con risultati inattesi sia di squadra che individuali. Dalla C Silver sino agli Esordienti, passando per tutte le compagini del settore giovanile, siamo felici e sorpresi dei progressi e della passione, a tratti contagiosa, con cui i ragazzi hanno affrontato l’annata.

Calato il sipario 2017/18, siamo agli albori di una nuova avventura, targata 2018/19, che ci vedrà affrontare tutti i campionati giovanili e due senior, e andando nel dettaglio, la programmazione delle squadre sarà cosi composta.

Annata 2007 – ESORDIENTI – Coach Marco Rinieri e Matteo Basaldella.

Annata 2006 – UNDER 13 Elite – Coach Luca Pupulin

Annata 2005 – UUNDER 14 – Coach Domenico Fantin

Annata 2004 – UNDER 15 Eccellenza – Coach Roberto Palermo

Annata 2003 – UNDER 16 Eccellenza – Coach Matteo Celotto e Luca Pupulin

Anndata 2002/2001 – UNDER 18 – Coach Matteo Celotto e Paolo Pontani

Annate 2000/1999 – UNDER 20 – Coach Andrea Beretta

Promozione – Coach Paolo Pontani

C Silver – Coach Andrea Beretta e Andrea Santarossa

Per quanto riguarda gli aspetti organizzativi, Fabio Boccalon proseguirà nel ruolo di Dirigente Responsabile, e Matteo Celotto in quello tecnico del Settore Giovanile. Il Prof. Andrea Santarossa, come nella passata stagione, sarà il responsabile della preparazione fisica per tutti i gruppi giovanili e senior della società.

La società rende noto, che a malincuore, è stata presa la decisione di non partecipare al campionato Under 18 Eccellenza, che da questa stagione torna ad essere a carattere nazionale sin dalla prima fase. Un’attenta e oculata valutazione rispetto ai criteri organizzativi di tale campionato, ha fatto propendere verso la decisione di optare per l’alternativa regionale.

Dirigenti, consiglio direttivo, presidente e staff tecnico, colgono l’occasione per ringraziare i coach Ivan Nonis e Simone Pizzioli, per quanto fatto nel percorso intrapreso insieme, augurando il meglio per le nuove avventure, e consapevoli che questo è solo un arrivederci.

A tutti i nostri atleti, alle loro famiglie e ai nostri allenatori, auguriamo una buona estate, rigenerante, in vista di una nuova e coinvolgente stagione.

Un altra sconfitta nel finale per l’Intermek dopo quella al basket day contro l’UBC.

E dire che a cinque minuti e mezzo dalla sirena sul + 10 il team allenato da Andrea Beretta sembrava davvero vicino al traguardo. Ma nel basket nulla è mai certo e così un parziale di 14 a 0 per gli ospiti ha cambiato l’esito finale. ” E’ stata una partita difficile dal punto di vista dell’intensità fisica ” così coach Beretta a fine gara,  ” sapevamo che avremmo sofferto in questo inizio di stagione ma stiamo dimostrando di potercela giocare con tutti “. La gestione degli ultimi palloni, dove l’esperienza conta ha penalizzato la 3S ma nessuna colpa a nessuno e la società con il coach hanno accettato la sfida con i molti giovani nel roster. Obbiettivi? Ancora Beretta ” il calendario è durissimo e solo dopo Natale avremo la reale dimensione del nostro valore e dove potremo arrivare in classifica “.

Sabato comunque anche il palazzetto di via Avellaneda ha offerto un bello spettacolo con un grande pubblico che ha stipato l’impianto. Molti i tifosi giunti dalla vicina Spilimbergo che certo si sono fatti sentire.

Ora per Corazza e compagni il prossimo impegno sarà sabato prossimo (ore 19:00) a San Daniele contro una delle favorite per la promozione in C gold. Mercoledì test a Corno di Rosazzo contro la locale formazione di C gold.

 

Intermek 3S Cordenons- Vis Spilimbergo   69 – 72 (15/20-37/32-55/52)

Cordenons: Pezzutti 2, Damjanovic 4, Cipolla 7, Pivetta 2, Moretti 21, Mezzarobba, De Santi 3, Corazza, 7 Marella 9, Zanusso 2, Petrovic 13, De Nardo 2. All.re Beretta  V. All.re Pontani.

Spilimbergo: Bardini 12, Fabris 4, Ferigutti 2, De Simon 13, Favaretto, Paradiso 17, Passudetti 9, Gerometta, Bagnarol 11, Dal Col, Gasaprdo 4, Manzon. All.re Musiello  V.All.re Patisso.

 

Altro impegno durissimo per il team allenato da Andrea Beretta. Dopo i match contro UBC e Goriziana, ecco la Vis Spilimbergo, a punteggio pieno dopo le due vittorie conseguite contro Dinamo Gorizia e DGM Udine.

” Dobbiamo migliorare a rimbalzo e nella fisicità ” l’imput e l’auspicio di Andrea Beretta che teme della Vis in particolare il terzetto Paradiso-Bardini e Bagnarol. ” Ho allenato a Spilimbergo e conservo un ottimo ricordo ma sabato non ci può essere spazio per i ricordi, ci servono i due punti per dare continuità alla vittoria contro la Goriziana “.

Sabato è previsto anche il pubblico delle grandi occasioni e sicuramente ci saranno anche molti tifosi della formazione di coach Musiello.

Palla a due alle ore 20:30 agli ordini del duo arbitrale Marco Zuccolo e Francesco Colussi. Al tavolo Sara Facchin, Silvia Zucchet e Beatrice Basaldella.

Inizia con i friulani dell’UBC l’avventura del Campionato Silver di Serie C che vede protagonista la nostra prima squadra allenata da coach Beretta.

Alle ore 18:30 presso il Palazzetto dello Sport di Via Marco Polo, 37 a MANIAGO (PN) saremo impegnati nel Basket Day, manifestazione ideata da qualche anno dalla FIP regionale per concentrare la prima giornata in una stessa località.

Gli auspici di una buona stagione ci sono tutti con la conferma della vecchia guardia capitanata da Marella e Cipolla, i virgulti giovani che dovranno affermarsi e gli innesti di qualità di Dalibor Petrovic e Massimo Moretti.

La gara sarà impegnativa per il valore degli avversari e per la solita “rottura del ghiaccio” alla prima gara ufficiale.

Un grandissimo in bocca al lupo a tutti confidando nella passione dei nostri sostenitori.

29 Settembre 2017

Grande successo del Torneo Tosoni giunto all’8a edizione.

Il ricordo di Luca è stato onorato dalle 4 squadre partecipanti, uno scrimmage utile per la prossima partenza della regular season.

Al link il servizio di Megabasket sulle finali e semifinali.

Al termine un sentito ringraziamento alla famiglia da tutti gli appassionati presenti che non vogliono mancare per stringere d’affetto Daniela e Claudio.

Presente al solito il Dr. Mauro e i consiglieri e delegati FIP di Pordenone.

Classico appuntamento di inizio stagione per la famiglia bianco-verde, chiamata a riunirsi al palazzetto per ricordare il nostro amico Luca, nel torneo a lui dedicato. Quattro le compagini coinvolte, con i padroni di casa che apriranno le danze venerdì 22 settembre, ore 19.00 contro la Virtus Feletto. A seguire, Vis Spilimbergo contro la rinnovata Trevisan Confezioni Latisana, con palla a due ore 21. Sabato 23 settembre, con gli stessi orari andranno in onda le finali, 3/4 posto alle 19.00, 1/2 posto alle 21.00. Vi aspettiamo quindi numerosi, con la duplice occasione di ricordare nel migliore dei modi UNO DI NOI e tastare il polso della situazione su 4 protagoniste del prossimo campionato di C Silver, tra cui la nostra giovane Intermek.