Si chiude l’attività agonistica anche per il gruppo esordienti, che ha partecipato al 25° Torneo Suoncolora di Fogliano.

L’occasione era molto attesa, per provare a giocare assieme con il gruppo che il prossimo anno parteciperà al campionato Under 13.

L’organizzazione dei gironi ci vede subito in campo contro la Falconstar di Monfalcone, con la quale otteniamo una facile vittoria, con l’incontro che si chiude sul punteggio di 60 a 11.

La seconda partita ci vede di fronte ai campioni regionali esordienti della Libertas Trieste, e la musica cambia velocemente.

Troppo forti per noi i triestini, contro i quali lottiamo fino alla fine per poi soccombere nel punteggio per 56 a 31.

La partita contro la Libertas decideva il primo e il secondo posto del girone, e ci costringe a giocare di nuovo sabato pomeriggio per guadagnarci l’accesso alla semifinale di domenica mattina.

Il caso vuole che incontriamo di nuovo la Falconstar, con i ragazzi delle due formazioni che ormai si conoscono e trascorrono il prepartita tutti assieme a bordo campo, parlando di basket e … scuola.

La partita è una fotocopia della precedente e ci garantisce l’accesso alla semifinale, dove incontreremo l’imbattuta Azzurra Trieste.

Per prepararci alla semifinale, non poteva mancare la salita della scalinata del santuario di Redipuglia.

Il giorno seguente, all’alba, proviamo a compiere l’impresa e affrontiamo a viso aperto i fortissimi ragazzi triestini.

Dopo un primo quarto giocato quasi alla pari, il secondo periodo mettiamo a referto zero punti, consentendo ai padroni di casa di mettere al sicuro il risultato.

Il resto della partita è molto piacevole, con un parziale che si chiude in perfetta parità e con l’Azzurra che si qualifica per la finale, dove batterà agevolmente la Libertas Trieste.

Ora le attività si interrompono per riprendere a settembre con la partecipazione al primo campionato ufficiale FIP, l’Under 13

  

Falconstar vs 3S Henry Glass 11-60 (2-10; 2-23; 3-12; 4-15)
3S Henry Glass: Palena 4, Da Pieve 6, Barro 5, Geronazzo, Benbouia 1, Ugel 18, Quattrin, Gallini, Casara 2, Misan 2, Banjac 12, Scola 10.

Libertas TS vs 3S Henry Glass 56-31 (19-6; 16-7; 6-10; 15-6)
3S Henry Glass: Da Pieve 3, Casetta, Moretto, Piccolo, Ugel 3, Semproniel, Quattrin 4, Casara 8, Banjac 2, Domingos 1, Scola 7, Pezzutto 3.

3S Henry Glass vs Falconstar 58-8 (14-0; 16-6; 22-2; 6-0)
3S Henry Glass: Palena 6, Da Pieve 8, Moretto 4, Ugel 12, Semproniel 2, Quattrin 6, Gallini 2, Casara 2, Misan 2, Banjac 8, Scola 6.

Azzurra TS vs 3S Henry Glass 60-33 (17-9; 19-0; 16-15; 8-9)
3S Henry Glass: Palena, Da Pieve 8, Moretto, Piccolo, Ugel, Semproniel, Quattrin, Gallini, Casara 22, Misan, Banjac 3, Scola.

La Società, invita le famiglie di tutti i propri tesserati alla riunione di presentazione dello Staff tecnico e dei programmi per la stagione 2017/2018.

Vi aspettiamo Martedì 20 Giugno presso il palazzetto dello sport di Via Avellaneda, con le annate 2006, 2005, 2004, 2003 alle ore 19.00, mentre alle ore 19.30 sarà il turno dei 2002, 2001, 2000 e ‘99.

Tutte le famiglie degli iscritti al 3° Summer Day Camp, sono invitate alla riunione che si terrà mercoledì 14/06, alle ore 19.00, presso il palazzetto dello sport. Sarà l’occasione ideale per illustrare nel dettaglio gli aspetti organizzativi del camp.

#23 Lorenzo Casara

3S Henry Glass vs Sacile Basket

Seconda partita della seconda fase, per i giovani esordienti è ancora una sconfitta.

Questa volta è il Sacile che espugna il palazzetto di via Avellaneda.

Dopo un buon inizio di partita, nel quale abbiamo sprecato molto, il secondo quarto è tutto degli ospiti, che comunque non riescono a chiudere la partita.

La ripresa del gioco ci riporta a contatto e iniziamo l’ultimo quarto con solo un punto da recuperare.

Nel finale però sono i sacilesi che hanno la meglio e chiudono l’incontro sul punteggio di 34 a 40.

E’ stata una partita che abbiamo giocato molto bene in difesa, riuscendo a contenere i molti realizzatori che Sacile può schierare, ma è mancato l’attacco che ha prodotto troppe poche occasioni di tiro, e non sono bastati i 12 punti di uno scatenato Scola.

3S Henry Glass vs Sacile Basket 34-40 (10-9) (6-10) (9-7) (9-14)

3S Henry Glass: Da Pieve, Cozzarin 2, Moretto, De Marco 3, Ugel 7, Semproniel, Casara 6, Misan 2, Banjac 2, Domingos, Scola 12.

Allenatore: Rinieri

-o-o-

3S Henry Glass vs Fiume Veneto

Inizia il girone di ritorno della seconda fase con la partita contro il Fiume Veneto.

#11 Riccardo Moretto

A causa della rottura del canestro delle scuole medie di Cordenons, l’incontro si disputa nella palestra delle scuole di Fiume Veneto, grazie alla disponibilità di coach Della Putta e della società ospite che mettono a disposizione la loro struttura.

Anche in questo incontro sarà decisivo il giovane Peresson che già nel primo quarto mette a segno dodici punti, creando un divario che sembrerebbe decisivo, poiché noi mettiamo a referto solo due punti.

Grazie ai cambi obbligatori della categoria esordienti, nel secondo periodo riusciamo a giocare anche noi, e il tempo si chiude con un parziale di perfetta parità.

Nella ripresa tutto sembra riaprirsi, con un parziale di 15 a 6 Banjac e compagni arrivano alla fine del terzo periodo con solo tre lunghezze da recuperare.

Manca solo un tassello per portare a casa la vittoria; una difesa miracolosa sul numero 11 avversario.

Purtroppo per noi ciò non avviene, Peresson insacca altri 15 punti e trascina la sua squadra verso la vittoria.

3S Henry Glass vs Fiume Veneto 33-47 (2-14) (8-8) (15-6) (8-19)

3S Henry Glass: Cozzarin, Moretto 5, De Marco, Piccolo, Ugel 10, Semproniel, Casara 2, Misan 5, Banjac 10, Domingos, Scola, Pezzutto 2, Palena.

Allenatore: Rinieri

#6 Tommaso Pezzutto

Si è conclusa la prima fase del campionato esordienti, con la 3S che si è classificata al quarto posto, dietro a Fiume, Portogruaro e Sacile.

Queste formazioni ora si ritrovano in un girone a quattro con gare di andata e ritorno, per definire la prima classificata della provincia.

La prima partita di questa seconda fase si è giocata sabato a casa della capolista Fiume Veneto.

L’incontro non ha avuto storia, con il fuoriclasse del Fiume Veneto Peresson che realizza 21 dei 43 punti della sua squadra.

Cordenons invece distribuisce meglio i punti fra i componenti della squadra, che vanno a referto in dieci su dodici, ma la somma di tutti i punti è di poco superiore al singolo Peresson.

Sabato si giocherà la seconda partita, con il Sacile che viene a farci visita al palazzetto alle ore 18.00

Fiume Veneto vs 3S Henry Glass 43-28 (15-2) (6-12) (8-8) (14-6)

3S Henry Glass: Pezzutto 2, Da Pieve 2, De Marco 2, Piccolo, Geronazzo 2, Ugel 6, Semproniel, Casara 2, Misan 4, Banjac 4, Domingos, Scola 4.

Allenatore: Rinieri

La società è lieta di annunciare che per il terzo anno consecutivo, organizzerà il Summer Day Camp. Il periodo, coincidente con il termine delle attività scolastiche, andrà dal 12 al 30 giugno, mentre la location sarà quella del Palazzetto dello Sport di via Avellaneda e l’area verde circostante.

Diverse le possibilità di iscrizione, potendo scegliere tra la mezza giornata o il giorno intero, con o senza il servizio mensa.

Rinnovata anche la collaborazione con Gymnasium, che ci garantirà ogni giorno tanta acqua, quanta ne possono contenere le piscine del vicino Water Age di via Nogaredo.

Piscine ma non solo, grazie alla competenza dello staff Gymnasium, offriremo un breve percorso di sensibilizzazione, riservato ai camper più anziani, sulla rianimazione cardiopolmonare.

Non mancherà la pallacanestro, con giochi, sfide e tornei, accompagnata dalla spensieratezza e il brio dell’inizio delle vacanze estive.

Dunque, è tutto pronto e apparecchiato, per continuare a divertici anche d’estate!!!

Info, dettagli e iscrizioni presso la sede, il lunedì e il venerdì, dalle 17.00 alle 19.15

Sabato pomeriggio di basket a Zoppola con le formazioni esordienti che si sono sfidate nel Palazzetto di via Manteghe.

#7 Maikol Da Pieve

E’ stata una bella partita, decisa solo nei minuti finali, con entrambe le formazioni a caccia di punti importanti per la propria classifica.

Sono gli ospiti che partono meglio e, dopo alcuni minuti di gioco a chi segna meno, si sbloccano e piazzano un parziale che li porta in vantaggio sul punteggio di dieci a due.

Il secondo periodo la musica cambia, gli zoppolani cominciano a segnare e riescono a recuperare qualche punto con le formazioni che vanno negli spogliatoi sul 12 a 20.

L’inizio del terzo tempo è un vero trauma per i cordenonesi che nel giro di pochi minuti subiscono un parziale di otto a zero e sono raggiunti sul punteggio di venti pari.

A questo punto Da Pieve e compagni hanno il merito di riprendersi dalla batosta e riescono a rimettere la testa avanti con la coppia degli stranieri di Fiume Veneto che mette a segno tutti i punti del quarto, lasciando ai compagni dell’ultimo periodo un tesoretto di cinque punti di vantaggio.

Il quarto tempo è sicuramente il più equilibrato, con la temibile coppia Morello/Quattrin  che prova a ribaltare il risultato ma ogni avvicinamento è prontamente respinto fino al fischio finale.

Prossimo appuntamento domenica 19 marzo alle ore 17.00 al palazzetto di via Avellaneda, contro il Cordovado.

Polisigma Zoppola vs 3S Henry Glass 34-41 (2-12) (10-8) (12-9) (10-12)

3S Henry Glass: Da Pieve 2, Cozzarin 4, Moretto 4, De Marco 2, Geronazzo, Benbouia, Ugel 9, Banjac 6, Domingos 3, Scola 7, Pilutti 2, Valese 2.

Allenatore: Rinieri

#16 Tommaso Geronazzo

L’esordio sul campo del Palazzetto di via Avellaneda non porta bene agli esordienti 3S che iniziano il girone di ritorno perdendo in casa con il Sacile, che ribalta anche la differenza canestri a suo favore.

E pensare che il primo quarto eravamo sopra con il punteggio di 14 a 7.

Nel secondo periodo per gli ospiti entra un devastante Giacuzzo che segna da ogni posizione, aiutato dai suoi centimetri che noi non riusciamo a contrastare.

Il parziale di 24 a 2 decide la partita, con Geronazzo e compagni che trovano con difficoltà la strada del canestro, e con altrettanta difficoltà la strada della difesa.

Nei restanti quarti la musica non cambia, con un timido tentativo di rimonta nel terzo periodo e un nuovo crollo nel finale.

 

3S Henry Glass vs Sacile 35-59 (14-7) (2-24) (14-16) (5-12)

3S Henry Glass: Da Pieve 2, Cozzarin, Casetta, Moretto 4, Piccolo, Geronazzo 6, Semproniel 6, Misan, Banjac 2, Domingos 3, Scola 8, Palena 2.

Allenatore: Rinieri

-0-0-

Torna il foglio rosa per il gruppo 2005 del Cordenons, che supera in casa il Villanova di coach Turricchia.

Il ritorno fra le mura amiche della palestra delle scuole medie da fiducia alla squadra che per l’occasione mette tre uomini in doppia cifra.

#31 Antonio Scola

La partenza è lenta, con il primo quarto chiuso in vantaggio di due lunghezze.

Anche il secondo periodo si gioca quasi alla pari, con le squadre che vanno al riposo sul punteggio di 18 a 12.

Alla ripresa dell’incontro si scatena Scola che realizza 11 dei 13 punti del quarto.

Fra le fila del Villanova è il solo Stefanato che prova a tenere in vita l’incontro realizzando da solo tutti i sei punti della sua squadra.

Nell’ultimo quarto, con la serenità del vantaggio acquisito, ritroviamo la via del canestro persa nell’incontro precedente.

Prossima partita sabato 11 marzo a Zoppola, con inizio alle ore 18.30

 

3S Henry Glass vs Villanova 50-22 (8-6) (10-6) (13-6) (21-4)

3S Henry Glass: Casetta 2, Moretto 5, De Marco, Piccolo 1, Geronazzo 3, Ugel, Semproniel, Casara 14, Misan 2, Banjac 10, Domingos 2, Scola 13.

Allenatore: Rinieri

#20 Davide Semproniel

Altro scontro al vertice nel campionato Esordienti e altra batosta per i ragazzi della 3S Cordenons.

Dopo la battuta d’arresto fra le mura amiche contro il Portogruaro, ci aspettava a casa sua l’imbattuta Fiume Veneto di coach Della Putta.

L’incontro era molto sentito ma per noi è durato solo un tempo.

Dopo il primo quarto giocato a chi segna meno e perso di un solo punto, nel secondo periodo entra in campo Peresson che con il suo talento e i suoi centimetri crea il primo solco fra le due formazioni e si arriva a metà gara sul punteggio di 17 a 10.

Nel terzo periodo i padroni di casa allungano ancora per poi dilagare nell’ultimo tempo e chiudere la competizione sul 50 a 24.

Fiume Veneto vs 3S Henry Glass 50-24 (5-4) (12-6) (13-9) (20-5)

3S Henry Glass: Da Pieve, Cozzarin, Casetta, De Marco, Barro, Geronazzo 4, Semproniel 6, Casara 4, Misan 1, Banjac 5, Domingos, Scola 4.

Allenatore: Rinieri

-0-0-0-

#10 Eugenio Mazzali

Dopo le due sconfitte subite, i ragazzi di capitan Banjac tornano alla vittoria in trasferta, nella prima giornata di ritorno, contro la VIS Spilimbergo.

L’inizio dell’incontro è tutto a favore dei mosaicisti, con la 3S che non trova la via del canestro soffrendo anche in difesa, e chiude il primo periodo sotto di tre lunghezze.

Nel secondo periodo le parti s’invertono e un’attenta difesa insieme con un più concreto attacco ribalta il risultato andando negli spogliatoi sopra di tre misere lunghezze.

Il riposo porta energie nelle file cordenonesi e alla ripresa delle ostilità la squadra si trasforma.

In questo periodo prendiamo fiducia in attacco e concediamo ai padroni di casa solo due punti, prendendo un consistente vantaggio nel punteggio.

Nell’ultimo tempo spariscono le difese e si gioca a chi segna di più fino al fischio finale.

Prossimo impegno domenica 26, al palazzetto dello sport, contro il Sacile. Inizio dell’incontro alle ore 15.00

Spilimbergo vs 3S Henry Glass 28-50 (10-7) (5-11) (2-18) (11-14)

3S Henry Glass: Mazzali 2, Cozzarin 6, Moretto 2, Piccolo, Geronazzo 2, Ugel 7, Semproniel 6, Casara 7, Misan 2, Banjac 10, Domingos, Scola 6.

Allenatore: Rinieri

#17 Adam Benbouia

Giovedì, di fronte ad una delle squadre più forti del campionato abbiamo giocato la nostra peggiore partita; se mettiamo insieme le due cose, si spiega il risultato finale che vede i cordenonesi soccombere con uno scarto di 23 punti.

Tutto inizia nel primo quarto con Porto determinato in attacco e aggressivo in difesa, noi siamo molli in difesa e inconsistenti in attacco; risultato 18 a 3 per gli ospiti.

Nel secondo periodo c’è un timido tentativo di rimonta che accorcia le distanze di solo due miseri punticini.

Il terzo periodo migliora l’attacco, ma la difesa è ancora inefficace contro le furie venete.

L’ultimo periodo paghiamo tutte le fatiche e, dopo un accenno di recupero, concediamo ancora palle vaganti e canestri facili ai nostri avversari che tranquillamente chiudono l’incontro sul 33 a 56.

Prossimo appuntamento domenica 12 febbraio alle ore 11.00 in casa della capolista Fiume Veneto.

3S Henry Glass vs Portogruaro 33-56 (3-18) (9-7) (11-18) (10-13)

3S Henry Glass: Da Pieve 2, Cozzarin 2, Casetta 2, Piccolo, Geronazzo 5, Benbouia 6, Ugel, Casara 7, Misan, Banjac 3, Domingos 3, Scola 3.

Allenatore: Rinieri