Quest’anno la giornata dell’epifania la abbiamo passata a Maniago, partecipando al 3° Torneo della Befana – categoria aquilotti, organizzato dalla società locale di basket.

Sei le formazioni partecipanti, nel girone “A” c’erano i padroni di casa del Maniago Basket, la VIS Spilimbergo e il San Quirino.

Il girone “B” invece era composto dalla Polisigma Zoppola, dal Brugnera e dalla 3S Cordenons.

Inizio degli incontri alle ore 9.00, ma noi fortunatamente entriamo in campo alla quarta partita, alle ore 10.30, che ci permette di arrivare puntuali senza alzatacce.

I nostri primi avversari sono i ragazzi della Polisigma Zoppola, che battiamo agevolmente con il punteggio di 5 a 48.

Anche il secondo incontro finisce con un ampio margine, 6 a 62 contro il Brugnera che ci permette di accedere alla finale delle ore 15.00, dove incontreremo la squadra imbattuta dell’altro girone, il Maniago.

Nella pausa pranzo mangiamo la pastasciutta preparata dall’organizzazione e, senza un attimo di sosta, ci prepariamo per assistere alle finaline in attesa della nostra partita per il primo posto.

La presentazione dell’incontro è in vero stile professionistico, con elenco dei partecipanti e inno nazionale.

Finalmente si gioca la finale, con l’agitazione di essere arrivati a questo punto con troppa facilità e non essere pronti a una partita vera.

Per fortuna la tensione si trasforma in agonismo e l’ingresso in campo ci consente di andare subito 10 a zero, dando un chiaro segnale della voglia di vincere che aleggia fra le file dei cordenonesi.

Il Maniago non molla e prova a riaprire la partita segnando qualche canestro, ma noi siamo pronti a rispondere a ogni attacco con veloci contropiedi.

Tutti entrano in campo dando il loro contributo, il distacco è mantenuto fino al fischio finale, con l’incontro che si chiude con il punteggio di 32 a 13.

Dopo i saluti delle autorità arriva l’attesa premiazione, con la medaglia commemorativa che terremo stretta a ricordo di questa bella e intensa giornata di basket.

Un ringraziamento particolare all’organizzazione che ci ha invitato e accolto nel loro palazzetto e ci ha permesso di vivere questa bella esperienza.

Iniziano le fatiche per il gruppo Aquilotti 2007 della 3S Cordenons, che quest’anno parteciperà sia al Trofeo Minibasket che al campionato Under 12.

La scorsa settimana la numerosa formazione cordenonese si è divisa per affrontare due amichevoli in trasferta.

Venerdì il primo gruppo ha provato per la prima volta a giocare una partita Under 12, cinque contro cinque con tempo di gioco diviso in quattro quarti e canestri alti.

L’incontro si è svolto al Palazzetto di Brugnera, ospiti di coach Tonon, ed è stata sicuramente un’esperienza positiva, anche se i numeri ci hanno visto soccombere di solo due lunghezze.

Sabato mattina l’altra metà della squadra (più qualche eroe che ha rigiocato a poche ore di distanza) ha fatto visita a coach Bertinotti nella accogliente palestra di Villanova di Fossalta di Portogruaro.

Un’ora e mezza ininterrotta di partite ha permesso a tutti di giocare per prepararci all’inizio ufficiale del Gran Premio Minibasket.

Tutti gli atleti che hanno già sostenuto e superato positivamente la visita medico sportiva, qualora non avessero ancora provveduto a farlo, sono pregati di consegnare il certificato medico in segreteria il prima possibile. Le giornate in cui sarà possibile farlo sono: Martedì 17:00-19:15 e Venerdì 17:00-19:15.

Ringraziando tutti per la collaborazione, vi auguriamo una stagione ricca di soddisfazione.

Il presidente e il consiglio direttivo

5 settembre 2017

Ripartiamo!!! Oggi e venerdì, presso il campetto esterno della scuola De Amicis, riparte il Punto Minibasket bianco-verde. Ad aspettarvi  Silvia, Giovanna, Patrizio, Domenico e Marco. Alle 17:00 Pulcini (2011-12) e Scoiattoli (2009-10), mentre alle 18:00 sarà il turno degli Aquilotti (2007-08). In caso di mal tempo lezioni annullate.

Buon divertimento a tutti!!!

Una delle mille sfide a calcio balilla
Corazza-Valese, sfida a senso unico

Dopo due settimane lunghe e laboriose, la 3S Basket manda in archivio la terza edizione del Summer Day Camp con grande soddisfazione e ottimismo per il futuro. 35 camperini nel primo turno e 29 nel secondo, si sono dati appuntamento per festeggiare insieme l’inizio dell’estete con lo staff bianco-verde, spaziando tra palazzetto dello sport, campetto De Amicis e Water Age. Pallacanestro ma non solo. Attività ludico motorie, tornei di ping-pong, calcio balilla e nascondino hanno animato le afose giornate del camp, rinfrescate quotidianamente con un tuffo nelle accoglienti acque di Gymnasium. Non sono mancati momenti di svago con giochi di carte, moderni e tradizionali. Coach Fantin autentico capo bisca, con il fante di spade battuto sul tavolo più spesso di una batteria al concerto degli ACDC.

Coach Fantin e la sua bisca clandestina
29 canoisti provetti
Su le pagaie, questa è una rapina

Coinvolgente e particolarmente apprezzata è stata anche l’avventura sulle rive del lago della Burida, dove i ragazzi hanno provato l’ebbrezza di pagaiare in canoa sulle acque naoniane, grazie alla disponibilità e competenza di un guru come Mauro Baron.

L’apice delle due settimane l’abbiamo raggiunto quando un certo Marco Cusin ha varcato la soglia del palazzetto. Occhi increduli, per una sorpresa che ha lasciato tutti i ragazzi a bocca aperta. Foto, autografi e qualche battuta con i nostri campers hanno regalato mezz’ora da sogno per tutti i mini cestisti.

Qualcuno non si fidava dell’addetto al meteo…

Un ringraziamento doveroso e sentito a tutto lo staff, Giovanna, Domenico, Patrizio, Luca e Davide che hanno reso le giornate un autentico luna-park, con entusiasmo dedizione e professionalità.

Summer Day Camp 2017

Grazie a tutti i partecipanti per la gioia e il divertimento con cui hanno affrontato le giornate…a tutti voi, buona estate e ovviamente appuntamento per il 2018!!!

Matteo

Venerdì 9 giugno si sono conclusi i corsi minibasket per l’annata sportiva 2016/17, con la festa di fine anno.

Raccolti tutti gli atleti al centro della palestra, gli istruttori Silvia, Giovanna, Patrizio, Marco e Matteo li hanno divisi per età e accompagnati sui rispettivi campi di gioco.

Per novanta minuti i piccoli atleti si sono confrontati in giochi, sfide e partite, fino alla sirena finale.

A seguire foto di gruppo e rinfresco offerto dalle sempre gentili mamme.

Ci vediamo il prossimo anno sportivo, con inizio delle attività martedì 5 settembre.

Per tutto il mese di settembre, Punto MiniBasket ogni martedì e venerdì, al Palazzetto di Cordenons o al vicino campetto all’aperto, aperto a tutti!

La Società, invita le famiglie di tutti i propri tesserati alla riunione di presentazione dello Staff tecnico e dei programmi per la stagione 2017/2018.

Vi aspettiamo Martedì 20 Giugno presso il palazzetto dello sport di Via Avellaneda, con le annate 2006, 2005, 2004, 2003 alle ore 19.00, mentre alle ore 19.30 sarà il turno dei 2002, 2001, 2000 e ‘99.

Splendida chiusura stagionale per il gruppo Aquilotti 2006, che come da tradizione, saluta il mondo minibasket con il tradizionale torneo Ottica De Marco. Il torneo, suddiviso in due gironi, ha visto la Vigor Conegliano prevalere nelle due gare mattutine del raggruppamento verde, rispettivamente contro Cellina Basket e Pallacanestro Laipacco, capace di imporsi sui pedemontani nella sfida per il secondo posto nel girone.

Polisigma Zoppola

Nel frattempo, nel campo esterno della De Amicis (finalmente aperto e a disposizione del gioco!!!), i nostri eroi superavano solo ai punti la Polisigma Zoppola (37 a 26) dopo aver pareggiato i 6 tempi. Nel secondo match del girone arancione, la Pallacanestro Vittorio Veneto ha vinto di misura sui ragazzi di Fabbro (13-11). Nella gara decisiva per il primo posto del girone i bianco-verdi hanno avuto la meglio sui veneti, ipotecando cosi la finale 1°/2° posto del pomeriggio.

L’organizzazione certosina dell’entourage di casa, ha garantito a tutti i partecipanti di rifocillarsi a dovere dopo le fatiche mattutine, presentato gli atleti pronti alle sfide finali.

Il derby provinciale tra Cellina e Zoppola è stato vinto da questi ultimi (23-34) dopo aver pareggiato le vittorie nei sei tempi mentre nella finalina di consolazione, Laipacco ha guadagnato il gradino più basso del podio a discapito di Vittorio Veneto.

La finalissima è stata degna di tale nome, oltre del numeroso pubblico che ha gremito gli spalti di via Avellaneda nonostante le temperature africane.

La gara è stata vibrante, intensa e molto equilibrata, a tal punto che alla fine dei 6 tempi di gioco, le due squadre si erano equamente distribuite le vittorie. Ancora una volta, sono stati i punteggi totali a sancire il vincitore,

con la Vigor che l’ha spuntata 41-38, a dimostrazione del grande equilibrio in campo.

Tutte le famiglie degli iscritti al 3° Summer Day Camp, sono invitate alla riunione che si terrà mercoledì 14/06, alle ore 19.00, presso il palazzetto dello sport. Sarà l’occasione ideale per illustrare nel dettaglio gli aspetti organizzativi del camp.

PINK DAY

Domenica mattina, a Monfalcone, le giovanissime atlete Anna, Alice V., Silvia, Marta, Jaya, Radia e Alice G., con la loro istruttrice Silvia Maset, hanno partecipato alla Festa Regionale MB riservata alle bambine del 2006/07/08.

Orgoglio del Presidente Tosoni e del DS Boccalon, le sette girls 3S Minibasket hanno tenuto alti i colori della Società, divertendosi e confrontandosi con le coetanee delle altre province, in un raduno tutto al femminile.