Inizia il girone di ritorno del campionato Under 13 e la prima partita propone il derby fra 2006 e 2005.

In un palazzetto pieno come nelle grandi occasioni, con un tifo sempre vivace e corretto, l’incontro ha rispettato il pronostico con la vittoria dei più esperti dell’Ottica De Marco, ma non è stata una passeggiata.

#50 Federico MISAN

Il primo quarto comincia con un primo vantaggio dei giovani vetrai, subito raggiunti e superati fino agli ultimi secondi del tempo, quando due palle perse consecutive consentono ai ragazzi di coach Pupulin di chiudere il quarto con un solo possesso di distacco.

Il secondo quarto, con le ampie rotazioni che entrambi gli allenatori fanno, si gioca alla pari, e le formazioni vanno al riposo lungo sul punteggio di 23 a 18.

Alla ripresa del gioco c’è l’allungo decisivo che porta in vantaggio oltre la doppia cifra i padroni di casa, che poi controllano nell’ultimo periodo di gioco.

A conclusione della giornata, pranzo in palestra con una gustosa porchetta mangiata in compagnia.

Prossimo incontro a casa dell’Aviano, domenica 21 gennaio alle ore 15.30

Ottica De Marco vs Henry Glass 51-35 [12-8]  [11-10] [18-7] [10-10]

3S Ottica De Marco: Da Pieve 7, Piccolo, Moretto 3, De Marco, Geronazzo 6, Benbouia 2, Barro 3, Domingos 4, Casetta, Misan 8, Semproniel 2, Quattrin 2, Banjac 4, Casara 10.

Allenatore: Rinieri

E’ ripreso il campionato Under 13 per l’Ottica De Marco di Cordenons che, dopo la pausa natalizia, affrontava il Sacile per l’ultima partita del girone di andata.

Nonostante i panettoni e le festività varie, siamo riusciti a giocare la nostra miglior partita della stagione.

#54 Lorenzo CASARA

Autentico mattatore della serata un indiavolato Casara che, nel giorno del suo compleanno, sfodera una prestazione stratosferica con 35 punti in attacco e una presenza importante in difesa.

A farne le spese la formazione ospite che arrivava a Cordenons con soli due punti di distacco.

L’inizio dell’incontro è caratterizzato da un dominio in attacco per i padroni di casa e una grande presenza a rimbalzo in difesa che non concede nessun secondo tiro ai sacilesi.

Il quarto si chiude con un piccolo break di 6 punti negli ultimi 30 secondi di gioco che ci permette di arrivare al primo intervallo con un buon margine.

Alla ripresa del gioco i ragazzi di coach Ortolan dimostrano la loro caparbietà e provano a ricucire lo strappo con una difesa molto più aggressiva che gli permette di rubare diversi palloni e riavvicinarsi nel punteggio.

L’intervallo lungo ci consente di riorganizzare l’attacco e di fermare la pericolosa ripresa degli ospiti.

Al rientro in campo siamo bravi a riprendere il controllo della partita e, con attacchi sempre proficui, riportiamo il vantaggio oltre la doppia cifra che riusciamo a mantenere per tutto l’incontro.

Nel finale gestiamo il vantaggio fino al fischio del giovane arbitro Trevisan Matteo, sicuramente uno dei migliori in campo.

Domenica prossima iniziamo il girone di ritorno con il derby contro i nostri fratelli del 2006, che anche oggi sono venuti a sostenerci dalle tribune.

Lo scontro fratricida si giocherà il 14 gennaio alle ore 11.00 al palazzetto dello sport di Cordenons.

Ottica De Marco vs Sacile Basket 73-47 [20-7] [11-16] [24-8] [18-16]

3S Ottica De Marco: Da Pieve 2, Piccolo, Moretto 2, Ugel 13, Barro 2, Misan, Semproniel, Quattrin 8, Banjac 7, Casara 35, Evans 4, Scola.

Allenatore: Rinieri

#43 Luca DE MARCO

Antivigilia di Natale sul campo di basket per la formazione Under 13 Ottica De Marco , che gioca in anticipo la terza giornata di ritorno contro l’imbattuta Maniago.

L’incontro era atteso e la posta in palio era la guida della classifica fino al nuovo anno.

Anche questa è stata una bella partita, come l’andata che si è chiusa all’ultimo minuto di gioco con i pedemontani in vantaggio di sole due lunghezze.

Il primo quarto si chiude con gli ospiti in vantaggio, con i cordenonesi che faticano a trovare canestri facili e il solito Di Bin che punisce dalla media distanza.

Bisogna aspettare il secondo quarto per il sorpasso e il primo allungo dei padroni di casa che con Ugel e Casara in forma chiudono il periodo sul punteggio di 35 a 31.

La ripresa del gioco ripropone il tentativo di recupero dei ragazzi di Barzan, ma questa volta siamo bravi a mantenere sempre un piccolo vantaggio fino all’inizio dell’ultimo periodo.

Nell’ultimo tempo riusciamo anche a incrementare il vantaggio, con Maniago che ci prova fino all’ultimo.

Ora, in attesa della partita con Sacile che si giocherà domenica 7 gennaio alle 17.30, ci aspetta il torneo di Fiume Veneto il 27 e 28 dicembre.

 

Ottica De Marco vs Basket Maniago 71-62 [15-18] [20-13] [16-15] [20-16]

3S Ottica De Marco: Da Pieve 6, Piccolo, Moretto 4, De Marco 2, Geronazzo 8,  Ugel 25,  Domingos 2, Misan, Semproniel, Quattrin 4, Banjac 6, Casara 14, Evans.

Allenatore: Rinieri

 

Trasferta positiva nella partita del ponte dell’immacolata, giocata a Villanova contro i ragazzi di coach D’Angelo.

I cordenonesi trainati da Casara partono subito forte con Ugel incontenibile in contropiede, Da Pieve che s’infila fra le maglie della difesa, Moretto che è un muro in difesa e Scola e Banjac che dominano sotto canestro; sembriamo in grado di chiudere la partita nei primi minuti di gioco.

#49 Elia CASETTA

La risposta dei padroni di casa però arriva già nel finire del primo quarto, quando ricuciono lo strappo iniziale e arrivano al primo intervallo con un solo possesso di ritardo.

Nel secondo periodo le cose non cambiano, Casara e Geronazzo devono uscire per problemi di falli e le due formazioni combattono punto a punto fino al fischio di metà gara.

Il terzo periodo vede la concreta rimonta dei villanovesi che arrivano anche a mettere la testa avanti nel punteggio.

Dobbiamo sudare le fatidiche sette camicie per riprendere in mano la partita, ma nel momento topico dell’incontro riusciamo a prendere diversi rimbalzi in difesa, Casetta infila due canestri consecutivi, Ugel piazza la seconda bomba della partita, Quattrin segna con fallo e insacca l’aggiuntivo e sul finale Casara è glaciale dalla lunetta e mette gli ultimi tre punti che chiudono l’incontro.

Domani allenamento e martedì trasferta a Torre alle 19.00 al PalaFlora.

Villanova vs Ottica De Marco 52-60 [16-18] [10-14] [13-11] [13-17]

3S Ottica De Marco: Da Pieve 5, Piccolo, Moretto 2, Geronazzo 2, Ugel 16, Domingos, Casetta 6, Misan, Quattrin 5, Banjac 5, Casara 13, Scola 6.

Allenatore: Rinieri

#44 Tommaso GERONAZZO

Rientro in campo per la formazione Under 13 “Ottica De Marco” per la prima delle tre partite che giocheremo in sei giorni, come nell’NBA.

Nostri avversari la VIS Spilimbergo di coach Fazzi, che arrivano alla palestra di Cordenons con i giocatori contati.

I padroni di casa iniziano bene l’incontro, prendendo da subito un discreto vantaggio, sfruttando velocità e fisicità che ci consentono di sederci per il primo intervallo sul punteggio di 27 a 13.

Nel secondo periodo continua l’allungo con l’inserimento in campo di tutti i giocatori che a turno riescono a dare il loro contributo alla causa.

Dopo l’intervallo lungo si fanno sentire i mosaicisti che recuperano energie e si riavvicinano nel punteggio.

Anche l’ultimo periodo si gioca fino alla fine, con i padroni di casa che contengono il recupero degli ospiti fino al fischio finale.

Domenica torneremo subito in campo, a Villanova di Pordenone, con inizio partita alle ore 11.00

 

Ottica De Marco vs VIS Spilimbergo  68-51 [27-13] [21-12] [12-17] [8-9]

3S Ottica De Marco: Da Pieve 3, Moretto 8, De Marco 2, Geronazzo 9, Ugel 16, Domingos 5, Casetta, Misan 4, Quattrin, Banjac 7, Casara 8, Scola 6.

Allenatore: Rinieri

Black Saturday per gli Under 13 “Ottica De Marco” nell’insidiosa trasferta a Maniago.

Già dai primi minuti di gioco i ragazzi di coach Barzan tentano la fuga con Casara che prova a ricucire gli strappi fino al meno tre di fine quarto.

#46 Francesco UGEL

Il secondo periodo è tutto nostro, trascinati dai canestri di Ugel (24 punti) e dalle bombe di Banjac (15 punti), arriviamo all’intervallo lungo con il risultato invertito; più tre per noi.

L’inizio del terzo quarto è ancora dominio da parte della 3S con Scola che recupera tutti i rimbalzi in difesa.

Dopo il massimo vantaggio di nove punti il meccanismo in attacco si inceppa e il terzo quarto si chiude in perfetta parità: tutto da rifare.

Nel finale sbagliamo ancora molte conclusioni a canestro e sul fronte difensivo il terribile Di Bin è immarcabile per noi (34 punti per lui alla fine).

Dopo essere arrivati al meno cinque, Banjac con la seconda bomba della serata riapre le speranze di recupero che però non si concretizzano e la partita si chiude sul punteggio di 66 a 64 per i padroni di casa.

Prossima partita giovedì 7 dicembre, alla palestra delle scuole medie di Cordenons, contro la VIS Spilimbergo; inizio gara ore 17.45

Maniago vs Ottica De Marco 66-64 [18-15] [14-20] [21-18] [13-11]

3S Ottica De Marco: Piccolo, Moretto 2, De Marco, Geronazzo 2, Ugel 24, Domingos 2,  Misan, Quattrin 1, Banjac 15, Casara 8, Evans 4, Scola 6.

Allenatore: Rinieri

# 41 Francesco PICCOLO

Seconda partita per il gruppo Under 13 “Ottica De Marco” che, sabato sera alla palestra delle scuole medie si è imposta sul giovane gruppo dell’Aviano.

Il divario fisico e tecnico ci ha permesso di giocare una partita dove tutti sono andati a referto, con una nota di merito anche agli avversari che hanno lottato fino all’ultimo minuto senza mai mollare.

Il prossimo impegno sarà molto più impegnativo, andremo a giocare in casa dell’imbattuta Maniago, sabato 25 novembre alle ore 16.00.

Ottica De Marco vs Aviano Basket 101-19 [23-2] [34-8] [24-0] [20-9]

3S Ottica De Marco: Da Pieve 13, Piccolo 6, Moretto 16, De Marco 4, Geronazzo 2, Domingos 13, Misan 12, Semproniel 8, Banjac 9, Casara 6, Evans 8, Scola 4.

Allenatore: Rinieri

12 novembre 2017

E’ iniziato il campionato Under 13 e, come da regolamento federale, il primo incontro è stato il derby fra le due formazioni della 3S; una formata da atleti del 2005 sponsorizzata “Ottica De Marco” e l’altra che partecipa con una formazione di tutti 2006, sponsorizzata “Henry Glass”.

Il pronostico era tutto a favore dei più vecchi, che possono vantare chili e centimetri che latitano fra le fila dei giovani esordienti.

L’incontro è stato comunque vivace, con grande aggressività su ogni pallone da parte di entrambe le formazioni.

Alla lunga è prevalsa la fisicità che ha permesso ai ragazzi di capitan Banjac di recuperare quasi tutti i rimbalzi difensivi, concedendo poche occasioni di tiro agli avversari.

Ultimo a mollare il tenace Pezzutto, che insacca l’unica bomba dell’incontro chiudendo la partita con 9 punti a referto.

Under 13 Ottica De Marco

Henry Glass vs Ottica De Marco 31-49 [3-9]  [10-11] [5-19] [13-11]

3S Henry Glass: Viera 2, Zago, Pilutti 2, Pezzutto 9, Mazzali 5, Monteanu 2, Valese, De Nardo, Puppi 4, Cozzarin 4, Giacomelli, Palena 3. All. Pupulin, Ass. Celotto

3S Ottica De Marco: Moretto 4, De Marco, Geronazzo 5, Ugel 10, Domingos 4, Misan 4, Semproniel 4, Quattrin 10, Banjac 4, Casara, Evans 2, Scola 2. All. Rinieri

Prosegue senza sosta il precampionato della squadra Under 13 della 3S Basket Cordenons.

Dopo le amichevoli casalinghe con la fortissima squadra di Oderzo e i giovani fenomeni di San Stino di Livenza, dopo le trasferte a San Vito al Tagliamento e a Maniago, giovedì abbiamo fatto visita ad una delle più forti squadre della regione, l’UBC Udine coach Bredeon.

Buona la prestazione corale dei nostri ragazzi, anche se hanno dovuto soccombere alla precisione e alla fisicità dei nostri avversari.

Dopo la partita, per recuperare le forze, visita guidata alla storica pizzeria “Da Pippo” e poi rientro in sede per il meritato riposo.

Giovedì prossimo ultima amichevole a Zoppola, in preparazione alla prima di campionato che si giocherà domenica 12 Novembre; sarà subito Derby contro i 2006 di coach Pupulin.

Tutti gli atleti che hanno già sostenuto e superato positivamente la visita medico sportiva, qualora non avessero ancora provveduto a farlo, sono pregati di consegnare il certificato medico in segreteria il prima possibile. Le giornate in cui sarà possibile farlo sono: Martedì 17:00-19:15 e Venerdì 17:00-19:15.

Ringraziando tutti per la collaborazione, vi auguriamo una stagione ricca di soddisfazione.

Il presidente e il consiglio direttivo