Si avvisano gli atleti e le famiglie degli stessi, che nelle seguenti giornate, la società illustrerà i programmi tecnici ed organizzativi per la stagione 2018/2019.

Mercoledì 4 luglio – Palazzetto dello Sport, sala riunioni

Ore 20.15 – Annata 2007;

Ore 20.30 – Annata 2006;

Ore 20.45 – Annata 2004;

Giovedì 5 luglio – Palazzetto dello Sport, sala riunioni

Ore 20.15 – Annata 2005

Ore 20.30 – Annata 2003

Ore 20.45 – Annate 2002, 2001, 2000, 1999

27 giugno 2018

 

Sono serviti dei supplementari in gara 5 delle finals, ma alla fine è arrivata Ginevra Palermo, seconda genita del nostro Roby!!! I complimenti di tutta la grande famiglia 3S, soprattutto alla mamma!!! Vi aspettiamo da settembre, per iscrizione minibasket e primo tesseramento!!!

#savethedate

Mercoledì 13 Giugno, alle ore 18:30, presso il palazzetto dello Sport di Cordenons, presenteremo nel dettaglio, a tutte le famiglie, la quarta edizione del Summer Day Camp.

Se il tuo bimbo è iscritto, non mancare!!!

 

A due settimane dall’inizio del camp, restano ancora posti disponibili… Nel dettaglio, sono ancora libere 7 iscrizioni per la settimana 18-22 Giugno, e solo 3 per la settimana dal 25 al 29 Giugno. Per dubbi, domande o perplessità non esitare, chiama Matteo al 392 2638521, oppure passa in segreteria oggi o venerdì, dalle 17.00 alle 19.15.

PREZZI

Una Settimana Giornata Intera – 75 € – 55 € Se beneficia del contributo comunale valido per bimbi residenti a Cordenons 6-11 anni

Due Settimane Giornata Intera – 140 € – 100 € Se beneficia del contributo comunale valido per bimbi residenti a Cordenons 6-11 anni

Mezza Giornata – 50 € – 40 € Se beneficia del contributo comunale valido per bimbi residenti a Cordenons 6-11 anni

Buono Pasto 4,2 €

Scarica il modulo di iscrizione cliccando qui

3 maggio 2018

 

 

Eccoci!!!! In ritardo rispetto ai nostri desideri, e sapremo farci perdonare… esattamente lo faremo nelle settimane dal 18 al 22 e dal 25 al 29 Giugno. Già, perché sono queste le date che ospiteranno il 4° Summer Day Camp.

La formula non cambia, con il palazzetto e l’area verde circostante ad ospitare i ragazzi nelle attività quotidiane, con pallacanestro, ping-pong (lezioni gratis dai grandi maestri anche quest’anno), calcio balilla, e mille altre opportunità a condire le giornate.

Non mancheranno i tuffi nelle fresche acque cristalline del Water Age, oasi sempre gradita da grandi e piccini, per rigenerare mente e corpo dalla calura estiva. Pagaie, remi, tamburi e canoe, presenti anche quest’anno.
Dopo la stupenda esperienza vissuta sulle rive del Lago della Burida la passata estate, sarà riproposta anche quest’anno l’escursione in canoa.

 

Alcuni dettagli, motivo per cui siamo leggermente in ritardo con la pubblicazione di volantini e brochure del nostro 4° Summer Day Camp.

Il comune di Cordenons ha messo a disposizione dei contributi per l’organizzazione di centri estivi, destinati ad abbattere le quote di iscrizione di bambini e ragazzi dai 7 agli 11 anni (SCUOLE PRIMARIE)  partecipanti a tali attività. Sapremo solamente dopo la metà di maggio se il nostro progetto sarà accolto dal comune, e quindi se le famiglie aventi diritto, potranno usufruire di tale contributo.

PREZZI

Una Settimana Giornata Intera – 75 € – 55 €*

Due Settimane Giornata Intera – 140 € – 100 €*

Mezza Giornata – 50 € – 40 €*

Buono Pasto – 5 €- 4,20 €**

*I prezzi di iscrizione saranno riservati alle famiglie aventi diritto (bambini/ragazzi tra i 7 e gli 11 anni, residenti nel comune di Cordenons, previo accoglimento della nostra domanda di contributo per l’organizzazione dei centri estivi).

** Prezzo dei pasti garantito a tutti i partecipanti al Day Camp, indipendentemente dalla fascia d’età e dal comune di residenza, qualora il progetto venga accolto dal comune. Da pagarsi direttamente al comune di Cordenons al termine del Camp.

Per maggiori info e dettagli in segreteria il martedì e il venerdì 17.00-19.15, oppure 392 2638521 Matteo Celotto o matteo.celotto@me.com

Scarica il modulo di iscrizione cliccando qui

18 settembre 2017

La società è lieta di invitare famiglie ed atleti, ma anche simpatizzanti ed amici, all’incontro che si terrà sabato 23 settembre alle ore 17.00, presso il palazzetto dello sport di Cordenons, le cui tematiche riguarderanno il regolamento del gioco nonché il ruolo dell’arbitro nel contesto della partita. L’obiettivo che ci si pone è quello di approfondire la conoscenza delle regole del gioco, per noi, più bello del mondo, che tende a mutare sensibilmente anno dopo anno. Se per poter stare dentro il rettangolo 28×15 o sedere su una panchina è fuori discussione che sia fondamentale se non indispensabile conoscere il regolamento, riteniamo possa essere altrettanto importante per chi siede in tribuna.

La squadra sportiva non è veramente completa se non può contare sul gruppo dei suoi primi sostenitori, la squadra dei genitori

 

Tratto da Genitori a bordo campo di R. Mauri

Classico appuntamento di inizio stagione per la famiglia bianco-verde, chiamata a riunirsi al palazzetto per ricordare il nostro amico Luca, nel torneo a lui dedicato. Quattro le compagini coinvolte, con i padroni di casa che apriranno le danze venerdì 22 settembre, ore 19.00 contro la Virtus Feletto. A seguire, Vis Spilimbergo contro la rinnovata Trevisan Confezioni Latisana, con palla a due ore 21. Sabato 23 settembre, con gli stessi orari andranno in onda le finali, 3/4 posto alle 19.00, 1/2 posto alle 21.00. Vi aspettiamo quindi numerosi, con la duplice occasione di ricordare nel migliore dei modi UNO DI NOI e tastare il polso della situazione su 4 protagoniste del prossimo campionato di C Silver, tra cui la nostra giovane Intermek.

Una delle mille sfide a calcio balilla
Corazza-Valese, sfida a senso unico

Dopo due settimane lunghe e laboriose, la 3S Basket manda in archivio la terza edizione del Summer Day Camp con grande soddisfazione e ottimismo per il futuro. 35 camperini nel primo turno e 29 nel secondo, si sono dati appuntamento per festeggiare insieme l’inizio dell’estete con lo staff bianco-verde, spaziando tra palazzetto dello sport, campetto De Amicis e Water Age. Pallacanestro ma non solo. Attività ludico motorie, tornei di ping-pong, calcio balilla e nascondino hanno animato le afose giornate del camp, rinfrescate quotidianamente con un tuffo nelle accoglienti acque di Gymnasium. Non sono mancati momenti di svago con giochi di carte, moderni e tradizionali. Coach Fantin autentico capo bisca, con il fante di spade battuto sul tavolo più spesso di una batteria al concerto degli ACDC.

Coach Fantin e la sua bisca clandestina
29 canoisti provetti
Su le pagaie, questa è una rapina

Coinvolgente e particolarmente apprezzata è stata anche l’avventura sulle rive del lago della Burida, dove i ragazzi hanno provato l’ebbrezza di pagaiare in canoa sulle acque naoniane, grazie alla disponibilità e competenza di un guru come Mauro Baron.

L’apice delle due settimane l’abbiamo raggiunto quando un certo Marco Cusin ha varcato la soglia del palazzetto. Occhi increduli, per una sorpresa che ha lasciato tutti i ragazzi a bocca aperta. Foto, autografi e qualche battuta con i nostri campers hanno regalato mezz’ora da sogno per tutti i mini cestisti.

Qualcuno non si fidava dell’addetto al meteo…

Un ringraziamento doveroso e sentito a tutto lo staff, Giovanna, Domenico, Patrizio, Luca e Davide che hanno reso le giornate un autentico luna-park, con entusiasmo dedizione e professionalità.

Summer Day Camp 2017

Grazie a tutti i partecipanti per la gioia e il divertimento con cui hanno affrontato le giornate…a tutti voi, buona estate e ovviamente appuntamento per il 2018!!!

Matteo

Non un’esperienza da tutti i giorni, quella vissuta dai ragazzi del team 3S 3×3. Gli atleti classe 2000 Stefani Mattia, Pivetta Simone, Silvestrin Alessandro e Camaj Alex, accomagnati dal nostro Fabio, hanno trascorso una tre giorni all’insegna del basket presso Pieve di Cento (BO), dove si sono disputte le finali nazionali del torneo FIBA, appunto 3×3. Partenza sabato 24/06 ore 8.00, inizio di un viaggio non eccessivamente pesante, con gli atleti carichi e vogliosi di vittorie. Grande stupore all’arrivo, dato che l’organizzazione dell’evento si è dimostrata al di sopra delle aspettative, con una struttura dotata di campi, ristorante e parco acquatico. Dopo essersi rifocillati ed aver fatto un tuffo in piscina, i nostri giovani indossano la canotta bianco/verde e scendono in campo. Ostacolati solo dalla sconfitta con Avellino, la 3S cavalca l’onda dell’entusiasmo e vince con Bolzano, Pescara e Potenza. Il messaggio è: noi ci siamo e non per fare una vacanza!

Alessandro, Simone, Mattia e Alex

Soddisfatta di una prima giornata, che meglio non poteva andare, la squdra si concede di staccarsi dal gruppo e isolarsi a mangiare una pizza, prima di andare a letto per ricaricare le pile.

Giorno 2, ragazzi riposati, carichi e con la faccia di chi vuole arrivare fino in fondo. La voglia si vede alla prima partita, vinta contro il Don Bosco Livorno per 15-14, dove i giocatori hanno tirato fuori la cazzim’, nonostante le speranze vacillassero sul 14-11 per i livornesi. Match teso anche quello contro Roma, comunque portato a casa per 15-13. Dopo essersi rinfrescati in acqua e aver fatto del buon acqua gym, i ragazzi pranzano e vanno in hotel a riposare. Si torna sul campo per gli ottavi di finale, di nuovo contro la stessa Roma già sconfitta. La 3S vola ai quarti con il risultato di 15-3. La prossima avversaria è la squadra di casa, Cento, forse sottovalutata. Infatti, il sogno dei bianco-verdi si infrange sul 15-9, risultato che lascia dell’amaro in bocca a tutti, convinti di meritarsi di più per quanto fatto in precedenza.

Tanta è,tuttavia, anche la soddisfazione, per essere tra le prime otto squadre in Italia di questa nuova disciplina olimpica. I ragazzi non solo hanno avuto l’opportunità di giocare ad alti livelli lo sport che amano, ma anche di divertirsi, conoscere nuovi posti e nuovi giocatori con i qualli hanno condiviso momenti anche fuori dal campo.

Mattia, Simone, Alessandro e Alex ringraziano di cuore il pres e la società per questa esperienza e i genitori che hanno viaggiato per tifare i loro “bambini”. Il loro “GRAZIE” più grande, però, va a Fabio, per essere stato un coach, per aver reso questa avventura ancora più piacevole, per essere stato il quinto membro della squadra e per essere stato parte di questo ricordo indelebile.

Aaron Lomele
Getsche Ndompetelo

Quello appena trascorso, è stato un week carico di emozioni forti e ricco di orgoglio per la nostra società. Partiamo da lontano. Il primo acuto è giunto dai monti lombardi. Bormio per la precisione, dove Aaron Lomele e Getsche Ndompetelo
, indossando la divisa del Friuli Venezia Giulia, si sono dovuti arrendere solamente alla selezione della Lombardia, nella finale per il primo e secondo posto al trofeo Bulgheroni, anticamera del torneo delle Regioni, e autentico palcoscenico nazionale.

Più o meno alla stessa ora, nella vicina Udine, Edward Oyeh, si cuciva sul petto il tricolore di campione italiano Under 18, con i colori bianco-neri della Virtus Bologna. Edy, partito proprio da Cordenons, è approdato in Emilia 12 mesi fa, ed è tornato in Friuli a prendersi il titolo italiano di categoria.

Edward Oyeh

Al nostro trio, non possiamo che fare i più sinceri e sentiti complimenti. Bravi Ragazzi!!!