Finale d’anno positivo per l’Under 18

13 Gennaio 2018

Ultimo test dell’anno per i ragazzi del trio Celotto-Pupulin-Brusadin contro Portogruaro.
Una partita difficile, in un campo difficile, contro una squadra ostica.
Per non farsi mancare nulla, al 3’ di gioco l’infermeria dei bianco – verdi vede aumentare il numero di atleti: si ferma capitan Pivetta per un colpo al piede.
Il primo periodo sembra una partita di calcio: difese molto aggressive e nessuno che fa canestro. 6-14 alla fine dei primi 10’ in favore degli ospiti.
All’inizio del secondo quarto Cordenons parte forte con due bombe di Casara, cercando un allungo importante; ma i ragazzi di coach Romanin non mollano mai, e grazie a qualche giocata di Defendi e qualche guizzo difensivo riescono a vincere il periodo e portarsi sotto 26-21 alla pausa lunga.
Al rientro dagli spogliatoi Damjanovic, ben supportato da Camaj e Silvestrin, si carica la squadra sulle spalle e nei terzi 10’ l’Intermek piazza un parziale di 20-12 che la fa volare sul 46-33 alla fine del terzo quarto.
Partita finita? Neanche per sbaglio, Portogruaro non ci sta e con due bombe di Stefani si rifa sotto e si affacciano negli ultimi 3’ di gioco sotto di 5 lunghezze.
La reazione dei bianco – verdi, soprattutto nel finale, è ottima: la partita finisce 63-54 in favore dei cordenonesi.

PORTOGRUARO – INTERMEK 3S 54-63 (6-14, 21-26, 33-46)
PORTOGRUARO: Paludetto 4, Celant 2, Colussi 2, Lessing 13, Bolcato, Faorlin 7, Guerra 2, Botter, Moro 2, Delle Vedove, Stefani 10, Defendi 12. All. Romanin
INTERMEK: Rossit 1, Pivetta, Diana 4 (7 fd), Damjanovic 25 (6 rebs, 7 fd), Corazza, Silvestrin 11 (7 rebs), Curtarelli, Casara 6, Camaj 10 (12 rebs), Lo Giudice 6. All. Celotto, Ass. Pupulin, Brusadin

Arbitri: Corrias e Meneguzzi

Andrea Brusadin

Related Post