CSilver: L’Intermek in salvo strizza l’occhiolino ai playoff

26 Febbraio 2018

Con la vittoria di sabato sull’Alimentaria Romans di coach Nicoletti, la formazione allenata da Andrea Beretta si è virtualmente messa al riparo dal rischio playout. Con sei partite da disputare la 3S dovrebbe perderle tutte e contemporaneamente Romans vincere sempre. Così ora la 3S può fare un pensierino a quell’ottavo posto che solo qualche settimana fa sembrava davvero lontano. Senza fare calcoli sul calendario, fondamentale sarà andare a vincere a Trieste contro il Bor (appunto a quota 22 in classifica) a fine marzo. Non lontano (a quota 24) è pure lo Spilimbergo con il quale i biancoverdi hanno lo scontro diretto favorevole. ” Spero sabato di agganciare il Bor a quota 22 ” così un fiducioso coach Beretta.

Così il coach dopo la vittoria di sabato contro Romans: ” come già in altre occasioni ho ruotato tutti e dodici i giocatori nel primo quarto, in questa maniera si conservano energie e falli da sprecare nella seconda parte della partita per cercare di distruggere gli avversari con il pressing “. Ed è andata proprio così con la formazione di Nicoletti che ha cominciato a cedere a metà del terzo quarto. Ancora Beretta: ” nell’ultimo hanno preso un’imbarcata terribile, bene Moretti, Damjanovic e Zanusso “.

Quello che colpisce di Marella e compagni è la freschezza atletica che nella seconda parte di partita schianta gli avversari. Questo è successo anche nel recupero di martedi scorso perso con la Goriziana. In quel caso è stato troppo il parziale subito nella prima parte di gara con l’Intermek che è riuscita comunque a dimezzare il divario.

Sabato prossimo trasferta a Fagagna (palestra di Cicconicco alle 19:30). Vietatissime le distrazioni se si vuole continuare a cullare il sogno playoff.

Nella foto coach Andrea Beretta.

Related Post