Economy Rent in versione CHI L’HA VISTO, contro una super Basket Trieste

16 marzo 2017

Basket Trieste – Economy Rent 75-48 (18-10; 27-11; 28-14; 2-13)

Basket Trieste

Trevisan, Pergreffi 10, Munich, Dudine 4, Andreasi 2, Michellini 6, Prato 2, Deponte, Serra 4, Blasi 21, Antonio 17.

All.re: De Pol

Ass.: Biasatto

Economy Rent

Rinieri, Bravin 4, De Ros 8, Colombo 3, Casara 7, Finardi 5, Corazza 2, Bot, Tonussi 9, Palena 7, Basso 2.

All.re: Celotto

Ass.: Pizzioli

Arbitri: Calabrese e Visintini

Ci sono occasioni in cui gli avversari sono semplicemente più bravi tecnicamente, più forti sotto l’aspetto fisico e più prestanti nelle qualità atletiche.

Non serve farsene un cruccio, arrabbiarsi o abbattersi. Con umiltà e obiettività bisogna riconoscere la superiorità degli avversari, e a testa alta battersi con quelle che sono le proprie qualità, cercando di accorciare il gap con spirito di sacrificio e disponibilità.

#20 Francesco Tonussi

Non ci sono alibi che tengano, scuse o scorciatoie. In questo momento storico, Basket Trieste ci è superiore, ben più dei 27 punti di scarto finali.

Il rammarico più grande non è rivolto al risultato sul tabellone al suono della quarta sirena, bensì all’approccio molle e arrendevole con cui la squadra ha affrontato l’impegno, issando bandiera bianca alla prima difficoltà incontrata.

La medicina migliore è rappresentata dagli impegni settimanali in palestra, per ritrovare il giusto feeling con il gioco, in vista di un’altra gara estremamente impegnativa, domenica 19 marzo, ore 11:00 a Udine, contro i bainco-neri dell’APU

Related Post