Finita la fase interzona Under 18 Eccellenza

13 maggio 2017

Finisce la fase interzona per la formazione Under 18 eccellenza della 3S Basket Cordenons, con due belle e intense partite che comunque non ci regalano il tanto atteso foglio rosa.

Nella trasferta di Ferrara i ragazzi di Cordenons mettono in campo la giusta intensità, sia in difesa sia in attacco, riuscendo a dominare ai rimbalzi contro una formazione che in ogni ruolo aveva più chili e centimetri di noi.

Bagatella e Pivetta infiammano l’inizio della partita e portano la squadra al comando sul nove a due.

La risposta dei ferraresi non si fa attendare e il quarto si chiude con i padroni di casa avanti di un punto.

Nel secondo periodo Ferrara si porta al massimo vantaggio sul più dieci, poi la risposta di Cordenons che recupera cinque punti prima del fischio di metà gara.

Chiave della partita i rimbalzi che riusciamo a catturare (Zanusso 16, Turchet 13, Camaj 6), che ci permettono di rimanere a contatto con i nostri avversari per tutta la partita.

Nella ripresa c’è l’allungo decisivo, Kekovic per noi è immarcabile e riporta i suoi avanti di undici punti.

Nell’ultimo tempo limitiamo i danni, rimanendo agganciati nel punteggio fino alla fine dell’incontro.

FERRARA vs B&F 3S CORDENONS 59-49  [17-16] [14-10] [12-6] [16-17]

B&F 3S CORDENONS

Bagatella 12, Pivetta 19, Randazzo 6, Diana, Rinieri, Stefani 3, Rado 3, Zanusso 4, Camaj 2, Turchet.

Allenatore: Montena

Pivetta (5/14 da 2, 2/6 da 3, 3/3 tiri liberi, 5 rimbalzi)

FERRARA

Ghirelli, Franchella, Natali 12, Chemello 4, Kekovic 22, Patroncini 5, Zanirato 11, Mancini 3, Drigo, Tidey, Labovic 2, Sanguettoli.

Allenatore: Franchella

Kekovic  (7/14 da 2, 2/6 da 3, 2/2 tiri liberi, 7 rimbalzi)

L’ultima partita la giochiamo in casa, contro il Basket Trieste.

Per i ragazzi del ’99 è anche l’ultima partita ufficiale del campionato Under 18, che partono motivati per ben finire questa esperienza.

I primi quarti si giocano con grande equilibrio, con alterni parziali che portano le formazioni a metà gara negli spogliatoi sul punteggio di 44 a 38 per la 3S.

Nella ripresa dopo Demarchi si scatena anche Deangeli e i triestini, punto dopo punto, raggiungono i padroni di casa e attengono il sorpasso.

A fine quarto il risultato è invertito, con Trieste avanti di tre lunghezze.

Nell’ultimo quarto, con due bombe consecutive di Damjanovic raggiungiamo il meno uno, per poi cedere nel finale nel tentativo di recuperare il divario.

Termina così l’esperienza dell’interzona che ci siamo guadagnati con un’ottima prestazione nella prima fase del campionato.

Purtroppo è mancata la soddisfazione di riuscire a portare a casa una vittoria, ma le realtà contro le quali ci siamo scontrati sono comunque fra le migliori in Italia, con tutte formazioni che schierano in rosa atleti provenienti da tutta Europa.

B&F 3S CORDENONS vs  BASKETRIESTE 74-89  [19-16] [25-22] [13-22] [17-29]

B&F 3S CORDENONS

Silvestrin, Bagatella 10, Damjanovic 13, Pivetta 12, Randazzo 12, Diana 5, Rinieri 10, Stefani, Rado 2, Zanusso 2, Camaj, Turchet 8.

Allenatore: Montena

BASKETRIESTE

Deangeli 15, Demarchi 15, Cossaro 5, Leonardi n.e., Babich 10, Milic 6, Rabusin 12, Fracassa n.e., Gasparini 2, Murabito 13, Vuksanovic 2, Giustolisi 9.

Allenatore: Nocera

Deangeli (3/4 da 2, 2/3 da 3, 3/4 tiri liberi, 11 rimbalzi)

Demarchi (4/4 da 2, 1/3 da 3, 4/6 tiri liberi)

Related Post