Intermek in trasferta per riscattare lo stop contro Latisana

20 Febbraio 2020

Brucia ancora la sconfitta subita sabato scorso dall’Intermek ad opera della Lancia Vida Latisana. La prima casalinga con l’unico campo ancora imbattuto tra C Silver e C Gold che è caduto. La Lancia Vida del Presidente Petillo ha beneficiato di una super serata al tiro (basti citare il 13 su 25 da 3 punti…) e trascinata dall’ex Michael Luis ha espugnato il PalaAvellaneda anche se Corazza e compagni non hanno mai mollato. Nel finale punto a punto trovata la parità a quota 83 con una bomba di Nosella, il team di coach Beretta non ha avuto la freddezza nel portare in porto la partita. La vittoria del Latisana ha sortito il risultato di comprimere ancora di più la classifica con 12 formazioni su 14 ancora in lotta per la post season. Arrivare tra le prime otto non è scontato per nessuno.

La 3S proverà a riscattarsi già sabato (ore 20:30 Palestra Don Milani – Trieste) quando renderà visita alla Servolana di coach Palombita. I triestini hanno 12 punti in classifica e non sono ancora del tutto fuori dalla lotta playoff. E Cantoni e soci faranno bene a non sottovalutare una formazione che ha già mietuto vittime illustri come la capolista Sacile e Cervignano.

All’andata finì 82 a 74 per la formazione del Presidente Tosoni, al termine di una gara combattuta ed incerta. La Servolana dispone di un ottimo organico con i giovani Babich, Balbi e Pobega ben supportati dagli esperti Pierpaolo Palombita e Godina. A gennaio è arrivato pure il play Cerniz, che ha già militato in alcune formazioni di C Gold.

Come detto inizio alle 20:30, arbitreranno Fulvio Caroli di Udine e Elia Castellani di Povoletto.

Related Post