INTERMEK SCONFITTA A MONFALCONE

5 febbraio 2018

Dopo il compitino svolto contro Gonars, è la volta della Falconstar Monfalcone di coach Franco.

De Santi e Pivetta fanno il loro ritorno in campo, e per la prima volta dopo tanto tempo Cordenons si presenta in 12 tesserati abili a giocare.

Pronti, via e Monfalcone non sbaglia nulla e comanda sull’11-4. Piano piano la 3S entra in partita e con due bombe di Damjanovic finisce il primo quarto sul 21-19 per i bianco – verdi.

Ad inizio secondo periodo Cossaro e soci rinnovano i loro canestri in 1 contro 0, e sui tanti rimbalzi offensivi concessi dagli ospiti: all’intervallo Falconstar guida sul 40-36.

Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa sembrano più vogliosi di vincere, mettendo in campo un’aggressività imparagonabile rispetto a quella dell’Intermek volando anche sul +12. 54-46 dopo i primi 30’.

Nell’ultimo periodo Cordenons tenta il tutto per tutto, cercando di recuperare il divario accumulato. A 1’ dalla fine il tabellone dice che Cordenons è sotto di 8 lunghezze; sono una bomba di De Santi e 3 tiri liberi di Damjaovic a riaprire la partita. A 30’’ dalla fine il punteggio è di 73-71. 2/2 dalla lunetta di Cossaro fissano il 75-71. Bomba di Damjanovic e altro 2/2 di Cossaro con 10’’ da giocare. Time out di coach Celotto che disegna un gioco per un tiro da tre punti: la rimessa è perfetta, ma Damjanovic sbaglia. 78-72 Monfalcone.

Il prossimo appuntamento (penultima partita della prima fase) dell’Intermek è fissato per martedí 6 febbraio alle 21 contro Dgm.

FALCONSTAR MONFALCONE – INTERMEK 3S 78-74 (19-21, 40-36, 54-46)

FALCONSTAR: Fumis, Zuccolotto 16 (8 rebs), Soncin 8, Cossaro 22, Corà, Altran ne, Konate 2, Crocamo 2, Cestaro 13 (9 rebs), Bini 3, Regolin 12 (9 rebs). All. Franco, Ass. Tomasi

INTERMEK: De Santi 18, Pivetta 9 (11 rebs), Colombo, Da Pieve, Camaj 6, Lo Giudice 5 (7 rebs), Rossit, Casara, Corazza, Diana 6, Damjanovic 28, Curtarelli 2. All. Celotto, Ass. Pupulin e Brusadin

Arbitri: Sissot e Lupieri

Andrea Brusadin

Related Post
Under 16, cuore e determinazione per imporsi nel derby.
Esordio col sorriso per l’Under 18
Doppia sconfitta per il gruppo 2003.
TUTTI A REFERTO PER LA TERZA VITTORIA IN FILA DELL’ECONOMY RENT