L’Economy Rent fa e disfa con le proprie mani

15 Marzo 2017

Azzano Basket – Economy Rent 67-63 (15-10; 11-19; 20-16; 21-18)

Azzano Basket

Trevisan 10, Piras, Bottos 2, Giubeluta, Casarotto 7, Belfiore 13, Balihodzic 8, Crosariol 2, Durofil 20, Turchet 3, Pupulin.

All.re: Paolo Pontani

Economy Rent

Scaramuzza 11, Colombo 2, Casara 11, Finardi 5, Gattolini, Corazza14, Furgato 2, De Cesco, Martin, Bot 2, Tonussi 1, Palena 12.

All.re: Matteo Celotto

Arbitro: Laura Gobbo

L’Economy Rent, in pochi giorni, si trasforma da Dr. Jekyll a Mr. Hyde, passando dalle stelle della vittoria casalinga contro Maniago, alle stalle della sconfitta esterna sul parquet di Azzano. Nel mezzo, la squadra di coach Pontani, ha sciorinato una prestazione tutta orgoglio e motivazione (le stesse armi con cui i bianco-verdi hanno raggiunto la vetta durante la stagione), recuperando anche dodici lunghezze di svantaggio nel terzo parziale.

Economy Rent – Under 16

Ma se è vero che i bianco-blu hanno sfoderato una gran partita è stato altrettanto lampante come Finardi e compagni siano stati puniti per la supponenza e la superficialità con cui hanno affrontato l’impegno. Se da un lato la sconfitta costerà il primato, dall’altro la speranza è che sia stata salutare quanto meritata, per riprendere un cammino fatto di umiltà e piedi ben piantati a terra.

Related Post