L’Economy Rent fa suo il derby in rimonta

9 Febbraio 2017

Economy Rent – Torre Basket 59-56 (12-20, 13-15, 12-14, 22-7)

Economy Rent

Rinieri 6, Bravin 2, De Ros 2, Colombo 4, Casara 2, Finardi 18, Corazza 4, De Cesco, Bot, Tonussi 8, Basso 7, Da Pieve 6.

All.: Matteo Celotto

Ass.: Simone Pizzioli

Torre Basket

Moschetta 7, Celik, Tonon 16, Barzan, Bonino, Biban 7, Burello,  Bigaran 9, Viol 4, Zussino 13, Braccini.

All.: Marco Spangaro

Ass.: Enrico Caverzan

Arbitri: Fabbro – Favaretto

Penultimo turno della prima fase nel campionato Under 15 Eccellenza, con Economy Rent e Torre Basket protagoniste nel derby pordenonese, in un match forse non bellissimo per i puristi del gioco, ma ad alti contenuti agonistici.

Tonon, Moschetta e Zussino mettono un primo timbro sulla gara, a testimoniare come gli ospiti siano partiti decisamente meglio, costringendo l’Economy Rent ad inseguire già dopo pochi minuti (2-8).

Basso e Finardi provano a scuotere i compagni, ma dopo una timida reazione, sono ancora i bianco-blu a dettare legge, chiudendo avanti di 8 lunghezza alla prima sirena (12-20).

I ragazzi di Spangaro non mollano il colpo nemmeno nel secondo parziale, sfruttando la maggiore verve nel pitturato e sigillando la via del canestro ai padroni di casa. Capitan Rinieri prova a caricarsi la squadra sulle spalle con sei punti in fila (2+1 e tripla di tabella), a cui risponde immediatamente Tonon dal perimetro, mantenendo i suoi in doppia cifra di vantaggio (25-35). Approccio molle in difesa, superficialità offensiva sul banco degli imputati tra primo e secondo tempo.

#11 Federico Finardi

La sterilità offensiva dei bianco-verdi non accenna a diminuire nemmeno nella ripresa, e anziché rosicchiare qualche punto, De Ros e compagni subiscono un nuovo allungo avversario senza trovare armi per controbattere alle giocate torresane.

La svolta è però dietro l’angolo. Corazza rompe il digiuno bianco-verde a inizio ultimo quarto con due liberi, Colombo finalizza al volo un pregevole contropiede e Finardi ricuce con due tiri pesanti che rilanciano le quotazioni casalinghe.

Da qui in avanti, i presenti assisteranno ad uno splendido botta e risposta tra le due compagini, sino alla giocata decisiva di Finardi, che imbecca Da Pieve solo al ferro per il 58-56 a 15” dalla fine.

Domenica si chiude la prima fase, con l’Economy Rent che ospiterà il Don Bosco Trieste alle 17:30.

Related Post