L’Under 14 Stefano Bot Geometra conquista il terzo posto a Casarsa

14 Ottobre 2019

Under 14 impegnati all’October Basket Tournament di Casara nel weekend appena concluso.

 

Ottima occasione per il gruppo Under 14, targato Stefano Bot Geometra, che nella kermesse, molto ben organizzata dalla Polisportiva Casarsa, ha avuto la possibilità di giocate ben 5 partite in due giorni, migliorando la chimica di squadra e affinando alcuni aspetti tecnici del gioco.

La formula prevedeva due gironi da 3 squadre, con le prime classificate ammesse direttamente alle semifinali, mentre seconde e terze dei due gironi obbligate a spareggiare per accedere agli incroci di semifinale.

Partita inaugurale proprio con i padroni di casa di coach Bosini (tecnico in casa 3S per un triennio). Dopo 5’ di equilibrio, i bianco-rossi mettono il turbo e se ne vanno oltre la doppia cifra di vantaggio. Prese le misure ai locali, Puppi e compagni rintuzzano il punteggio sotto le 10 lunghezze, ma la benzina finisce sul più bello della rimonta. Termina 43-35 per Casarsa.

Secondo match del girone Bianco con i ragazzi impegnati in un altro derby provinciale con il Torre Basket. La fisicità di Moschetta mette le ali al team di Spangaro, che vola sul 14-0 dopo appena 4’. Lenta e inesorabile la rimonta bianco-verde, ma come nella prima partita, il gap iniziale si fa sentire durante tutto l’arco della gara (53-45).

Le due sconfitte mandano allo spareggio la Stefano Bot Geometra, che incrocia la strada della Libertas Fiume Veneto. Partenza sprint per i colori bianco-verdi. Altissima intensità difensiva e buone scelte in attacco dilatano il vantaggio già nei primi 10’. Tutti i ragazzi coinvolti trovano spunti positivi in entrambe le metà campo, e anche il sussulto di rimonta finale dei fiumani viene gestito al meglio (vittoria per 54-40), guadagnando così la semifinale.

Semifinale che vede i ragazzi nuovamente opposti ai bianco-rossi di casa. La partenza è di quelle lanciate. La gioia e il piacere di condividere la palla in attacco, consente di trovare ottime soluzioni, e i tiri aperti si trasformano in canestri ben costruiti dalla squadra, garantendo un margine di 6/8 punti. La verve dei ragazzi di Bosini si fa sentire, specialmente nel secondo tempo, quando il team di casa accorcia il margine e mette meritatamente la freccia negli ultimi 60” insaccando i due liberi del +1. Sul decisivo possesso finale, la palla della possibile finale si infrange sul ferro (44-43 Casarsa sulla sirena conclusiva). Tanti applausi per Zago e soci, che rispetto alla gara del giorno precedente hanno fatto sudare le proverbiali 7 camice agli avversari, giocando una partita tosta e concreta.

La finale 3°/4° posto ripropone un altro re-match, contro il Torre Basket di Marco Spangaro. Le battute iniziali sono in fotocopia alla semifinale. Intensità difensiva a tutto campo e buone scelte di tiro. Il risultato è un break che porta i nostri anche sopra la doppia cifra di vantaggio. Moschetta non ci stà e riapre il match con incursioni al ferro e presenza nel pitturato. Si gioca così un secondo tempo sul filo dell’equilibrio, con i bianco-verdi bravi a gestire i possessi decisivi degli ultimi due minuti di gioco,  allungando sino al 58-44 finale.

Esperienza bella (complimenti all’organizzazione di casa), utile e costruttiva. La nota più convincente è stata la capacità di migliorare sia individualmente che di gruppo nei due giorni. Aspetto di notevole importanza e per nulla scontato. Bravi ragazzi e avanti così.

Sabato 12 Ottobre

Girone Bianco

Polisportiva Casarsa vs Stefano Bot Geometra 43-35

Torre Basket vs Stefano Bot Geometra 53-45

Domenica 13 Ottobre

Spareggio

Libertas Fiume Veneto vs Stefano Bot Geometra 40-54

Semifinale

Polisportiva Casarsa vs Stefano Bot Geometra 44-43

Finale 3°/4° Posto

Stefano Bot Geometra vs Torre Basket 58-44

Related Post