Matteo De Santi rientra a Cordenons dopo una stagione alla Benetton

27 Luglio 2017

Un altro colpo per l’Intermek Cordenons: dopo aver inchiostrato il veterano Dalibor Petrovic e una sicurezza come Massimo Moretti, la società pordenonese conferma di voler comunque continuare a credere nei giovani.

Ecco perchè, alla corte di coach Andrea Beretta, arriverà il classe 2000 Matteo De Santi: 192 centimetri di altezza, si tratta di un’ala bidimensionale che può giocare sia da “3” che da “4”, sfruttando la sua fisicità e un buon atletismo, oltre ad un’età più che interessante.

Nell’ultima stagione, De Santi ha militato con la squadra giovanile della Benetton Treviso, ma ha sposato con entusiasmo il progetto della società del presidente Tosoni.

Related Post
Sport Fisio Hub, è referto rosa dopo un’autentica battaglia
Sport Fisio Hub opaca ma vincente a Codroipo
Under 18 a fasi alterne a Trieste
Sport Fisio Hub di nuovo a bersaglio