Ottica De Marco, il primo hurrà stagionale è in casa contro i Bull Dogs San Daniele

22 Novembre 2019

 

 

Nel campionato Under 13 Elite, serve la quarta giornata per confezionare il primo referto rosa della stagione.

Dopo il turno di riposo, l’Ottica De Marco calca nuovamente il parquet di casa, contro una coriacea e mai doma San Daniele. La partenza è di quelle sprint, come accaduto anche nelle precedenti partite, tant’è, che coach Sgoifo richiama i suoi all’ordine con un timeout a metà primo quarto (9-4). Dopo una prima reazione ospite, sono ancora i bianco-verdi a fare la partita, allungando con decisione sino al 21 a 8 del decimo minuto.

Esattamente come nelle precedenti apparizioni, i nostri subiscono un pesante black-out nel secondo periodo (l’Enel è esente da colpe…). Facchin guida la rimonta per i collinari, i ragazzi del presidente Tosoni sciupano spesso l’ottimo sforzo difensivo con palle perse frettolose e banali, così, per oltre 6 minuti il canestro diventa un’autentica chimera, con i nostri che limitano i danni negli ultimi possessi, chiudendo alla pausa lunga sul +6.

Al rientro dagli spogliatoi, l’Ottica De Marco prova a dare la spallata decisiva al match. In difesa, Bortolus, Spera e Salvadori si alternano con ottimi risultati sul folletto Romanin, mentre in attacco si rivedono buone giocate di squadra come nella prima frazione.

Sul +12 di inizio ultimo quarto, conoscendoci bene, nessuno può dormire sonni tranquilli. I Bull Dogs si spingono un paio di volte sul -10, ma questa volta, i ragazzi sono bravi a gestire il tentativo di rimonta ospite, scavando il solco decisivo negli ultimi minuti di gioco, grazie a canestri di Evans, Mucin e Baruzzo.

Quinta giornata che vedrà Surbone e compagni impegnati sul parquet della capolista indiscussa Azzura Trieste, sabato 30/11, ore 16.00

Ottica De Marco vs Bull Dogs San Daniele 62-42 (21-8; 7-14; 14-8; 20-12)
Ottica De Marco

Sellan 3, Bortolus 8, Furlani, Salvadori, Evans 15, Benedet, Spera, Surbone 8, Napolitano, Baruzzo 19, De Giorgi, Mucin 7.

All.re: Celotto

Related Post