Promo, è una partenza sprint. Crocs ancora imbattuti

27 Novembre 2018

 

Partita fisica e di nervi per la 4ª giornata del campionato di promozione che vedeva gli ancora imbattuti 3S crocodiles affrontare il BVO tra le mura amiche.

Primo quarto caratterizzato da medie disastrose per entrambe le squadre, dovute anche da un gioco molto fisico e da un arbitraggio permissivo.
Periodo di gioco che procede con mini parziali sia da una parte che dall’altra, giungendo alla prima pausa sul 15 pari.

Manu Colussi – Decisivo sui due lati del campo

Dopo la prima mini-pausa i padroni di casa entrano in campo ancora con il freno a mano tirato, mentre gli ospiti sembrano essere più in ritmo ed infatti allungano sino al 27-20 di metà periodo.

In questa frazione di gioco solo Casara e Busato riescono a tenere ancora in partita i bianco verdi, i quali accorciano il distacco anche se rientrano negli spogliatoi sotto di 4 lunghezze (31-27).
Coach Ponti negli spogliatoi suona la carica e gli effetti si vedono subito, si alza l’intensità difensiva che porta a diversi palloni rubati e contropiedi  (Colussi 4 rubate nel quarto).

A metà 3º quarto esplode il gioiellino Casara (21punti, 4/6 dalla lunga per lui) che con 3 bombe quasi filate porta i suoi a condurre la partita sul 53-41 all’ultima pausa.

Nell’ultimo quarto BVO prova a rientrare, utilizzando una difesa a zona, la quale non risulta essere troppo efficace, infatti concede varchi ai ragazzi di Pontani che sono bravi a gestire il vantaggio.
Due canestri di Colussi e la bomba del solito Scarpa fissano il punteggio finale sul 73-58 per i crocodiles.

4 su 4 per i ragazzi di Pontani che guidano la classifica a punteggio pieno insieme a Spilimbergo, Maniago e Chions, quest’ultimo prossimo avversario della 3S giovedì 29 alle ore 21.

ASD 3S Basket Cordenons vs BVO 73-58
Busato 9, Scarpa 8, Casara 21, Puppin 2, Campaner 4, Bagatella 2, Colussi 12, Cappellaro 3, Uria 8, Biason 4.

Enrico Puppin

Related Post
Vittoria e vetta solitaria per i ragazzi della Promo
Sport Fisio Hub, è referto rosa dopo un’autentica battaglia
Sport Fisio Hub opaca ma vincente a Codroipo
Under 18 a fasi alterne a Trieste