Torneo di Conegliano

9 ottobre 2018

Lo scorso fine settimana è stato un intenso weekend di basket.

Mentre la prima squadra vinceva in rimonta nel Basket Day del campionato di C silver, trascinata dai giovani del vivaio, un altro gruppo di ragazzi della 3S era impegnato a Conegliano nella quinta edizione del “Memorial Carmine”.

La competizione vedeva scontrarsi 20 formazioni esordienti, arrivate da Veneto, Friuli e Lombardia, divise in quattro gironi.

Nella giornata di sabato iniziamo a giocare alle 16.30 contro lo Spresiano, che per problemi di numeri si presenta con pochi giocatori a referto.

La stanchezza si fa subito sentire e vinciamo la prima partita (2 tempi da 8 minuti) con il punteggio di 10 a 23.

Dopo un veloce riposo, torniamo in campo per sfidare i Buster Verona.

La squadra veronese è formata da tutti atleti di un anno più giovani, quindi non è difficile portare a casa il risultato.

Il calendario prevede che rigiochiamo subito contro i padroni di casa, e qui la storia è completamente diversa.

La partita è molto combattuta e il punteggio rimane sempre vicino alla parità.

Nel finale siamo bravi a contenere il rientro del Conegliano e chiudiamo l’incontro vincendo 20 a 16.

Nelle due ore che ci separano dall’ultima partita della giornata, c’è anche il tempo per un veloce spuntino organizzato dai genitori che hanno seguito in massa la squadra.

Alle 20.30 torniamo in campo contro il Vallata Tarzo, con l’obiettivo di vincere per arrivare primi ed imbattuti nel girone ed evitare la classifica avulsa che ci poteva anche far sprofondare al terzo posto.

Anche questa partita è combattuta, ma rimaniamo lucidi e precisi al tiro vincendo 18 a 8.

La giornata di domenica inizia subito con quella che poteva essere già una semifinale; infatti incontriamo il Basket Osio che è arrivata seconda nel suo girone, perdendo solo contro la corazzata Azzurra Trieste (con la quale poi giocherà la finale del torneo).

Iniziamo bene passando subito in vantaggio e difendendo forte sui grossi atleti bergamaschi, costringendo il coach ospite a chiamare minuto.

Nel secondo periodo gli avversari ci raggiungono e passano in vantaggio.

Nel finale di partita continuiamo a difendere bene, ma non riusciamo a fare canestro e l’incontro si chiude con il punteggio di 16 a 11 per Osio.

Demoralizzati per la mancata occasione, ci trasferiamo nella palestra vicina per giocare contro l’Oderzo Basket.

Qui giochiamo la nostra peggior partita, stanchi e delusi dal precedente risultato, e concediamo da subito all’Oderzo facili canestri.

Nel finale cerchiamo di recuperare il divario che si è creato, ma la nostra rincorsa si chiude sul punteggio di 25 a 24 per gli opitergini.

L’ultima partita ritroviamo il Conegliano con il quale ci giochiamo il settimo posto.

La voglia di vincere almeno una partita nella giornata si fa sentire nell’ultimo periodo di gioco quando, dopo essere stati sotto nel punteggio per quasi tutto l’incontro, rubiamo una serie di palloni che ci consentono di chiudere la due giorni di basket con una vittoria.

Dopo le premiazioni e le foto di rito, rientriamo a casa con uno stretto ma giusto settimo posto e con la voglia di migliorare in vista dei prossimi impegni agonistici.

3S Henry Glass; Avvisato, Baruzzo, Benedet, Bortolus, Dene, De Giorgi, Evans, Furlani, Mucin, Napolitano, Perin, Pitton , Salvadori, Sellan, Spera, Surbone, Ungaro. Allenatore: Rinieri

Related Post