TRIESTE TROPPO FORTE: BOT ANNIENTATA A DOMICILIO

20 Marzo 2018

Era una partita attesa, dopo il -13 dell’andata, per verificare i miglioramenti/peggioramenti fatti.

Fin dalla palla a due il match prende una strada, seppur ben condotto dai bianco – verdi per gran parte dei primi 10′. 16-10 Trieste.

Dal secondo quarto inizia, per non finire più, il black out dei padroni di casa, complice la super aggressività e fisicità dei giuliani; il secondo parziale è letale e si va negli spogliatoi con l’Alma che conduce 37-19.

Al rientro dagli spogliatoi Lomele e compagni provano a cambiare marcia e cercano di salvare quantomeno la dignità, ma la costanza ospite non lo permette: dopo 30′ il tabellone recita 57-28 Trieste.

L’ultimo quarto è identico ai due precedenti, con i ragazzi di coach Pensabene che continuano a schiacciare l’acceleratore fino alla sirena del minuto 40. Cordenons, ad ora, non può nulla contro un’autentica corazzata per il campionato corrente. 76-37 il punteggio finale.

BOT UNIPERSONALE – PALL. TRIESTE 2004 37-76 (10-16, 19-37, 28-57)

BOT UNIPERSONALE: Bortolus, Moroldo, Brusadin, Molent, Turrin, Valese 6, Baccin, Dal Maso 7, Nicolao 2, Della Toffola 8, Ndompetelo 12 (7 rebs), Lomele 2 (12 rebs). All. Celotto, Ass. Brusadin

PALL. TRIESTE: Rolli 11, De Giuseppe 3, Eva 7, Losi Micky, Melis 2, Ukmar 2, Bonano 16, Tagliaferro 13, Galasso 4, Piccin 7, Persico 3, Giovanetti 7. All. Pensabene, Ass. Nocera e Pecile

Arbitri: Citton e Lot

Andrea Brusadin

Related Post
Vittoria e vetta solitaria per i ragazzi della Promo
Sport Fisio Hub, è referto rosa dopo un’autentica battaglia
Sport Fisio Hub opaca ma vincente a Codroipo
Under 18 a fasi alterne a Trieste