Un’Intermek spenta subisce la peggior sconfitta della stagione

12 febbraio 2017

UBC LATTE CARSO UDINE – INTERMEK 3S BASKET CORDENONS 90 – 60 (30-15, 51-29, 71-46, 90-60)

UBC LATTE CARSO UDINE: STAFFA 3, TREVISINI 11, VISCHI 3, FLOREANI 13, CIANCIOTTA 16, CHIERCHIA N.E., PITTALIS, PIGNOLO 3, CRUZ 11, BIANCHINI 18, AVANZO 1, TIRELLI 11. ALL. PADERNI

INTERMEK 3S BASKET CORDENONS: BRUNETTA 7, SCARAMUZZA 4, CIPOLLA 16, DALMAZI 2, CAUZ 4, MEZZAROBBA 8, MARELLA 7, MORO 2, CORAZZA 6, PEZZUTTI, CASTELLARIN, COTANZO 4. ALL. FANTIN

ARBITRI: SIGG.RI FRONGIA E DI LENARDO

Incassiamo dall’Ubc un pesante trentello al termine della peggior partita disputata da inizio stagione. Coach Fantin recupera in extremis Franco e Cipolla che durante la settimana si sono allenati a scartamento ridotto per problemi fisici.

A giudicare dall’andamento della partita, si può dire che non siamo mai stati nel match: al 2’, infatti, i padroni di casa sono già sul 7-0, prima che Cauz muova il tabellone con una realizzazione da sotto misura. Cerchiamo di ribattere colpo su colpo mantenendo il gap di 5 punti di svantaggio fino all’8’ (14-19), poi l’UBC stringe le maglie della difesa (riusciremo a realizzare ancora solo un punto fino all’intervallo) ed in attacco mette le marce alte piazzando un parziale di 11-1 con cui veniamo doppiati (30-15) già alla prima sirena.

Siamo alle corde ed all’inizio del secondo periodo subiamo un ulteriore pesante break di 7-0 che consente alla squadra di Coach Paderni di volare sul +22 (37-15 al 14’) prima che Mezzarobba metta a referto di primi 2 punti (su tiro libero) del quarto. I padroni di casa continuano a difendere con intensità ed a macinare gioco e canestri, mantenendo lo scarto sempre oltre le venti lunghezze (51-29 al 20’), grazie anche al predominio sotto i tabelloni (50-32 il computo delle carambole a favore degli udinesi).

Coach Fantin cerca di scuotere i giocatori dal torpore e rimescola le carte partendo con un quintetto atipico (4 esterni ed il solo Marella a presidiare i tabelloni) che per alcuni minuti consente di rispondere alle iniziative di Vischi e compagni (38-56 al 15’). Appena, però, caliamo l’intensità, l’UBC ne approfitta e, dal 25’ al 30’ mette a segno un parziale di 15-8 con cui amplia il divario, alla fine del terzo quarto, a 25 lunghezze (71-46).

Siamo decisamente spenti e anche nell’ultima frazione subiamo le iniziative dei biancoblu che continuano a mantenere il piede sempre saldo sull’acceleratore ed incrementano il proprio vantaggio fino al +30 finale.

Questo il commento di Coach Fantin a fine incontro: “Oggi abbiamo disputato la nostra peggior partita della stagione, peccato perché nell’ultimo periodo, Don Bosco a parte, avevamo giocato delle buone gare. Non cerchiamo alibi, rimettiamoci a lavorare in allenamento per preparare al meglio il match interno, molto impegnativo, contro DGM”.

Related Post