ZANARDO RAPPRESENTANZE 3S BASKET CORDENONS – BALONSESTO

14 dicembre 2016

ZANARDO RAPPRESENTANZE 3S BASKET CORDENONS – BALONSESTO 57 – 55 (17-13, 12,17, 10-10, 18-15)

ZANARDO RAPPRESENTANZE 3S BASKET CORDENONS: IUDICA 2, DE MARCO, CORAZZA (K) 9, RIZZO 7, PEZZUTTI 10, BONATO 4, CURTARELLI 2, LO GIUDICE, MEZZAROBBA 7, CAPPELLARO 2, DE NARDO 14, BISSI. ALL. FANTIN

BALONSESO: RUFINI, FALOMO (K) 13, ANASTASIA 4, GERUSSI, PADOVESE 10, DIAMANTE 4, CANTONI 4, CORTE 20. ALL. DEVETAK

ARBITRO SIG. MONTECUOLLO.

Portiamo a casa la partita contro Balonsesto al termine di 40’ molto combattuti ed emozionanti. Gli ospiti si presentano con soli 8 effettivi: nonostante la panchina corta Falomo e compagni riusciranno tuttavia a reggere il campo per 40′ senza palesare problemi di tenuta atletica. L’attacco della squadra di Coach Devetak poggia principalmente sull’ala Corte, capace di andare a bersaglio da ogni posizione, dimostrando una buona mano, tanto che nella prima frazione 9 dei 13 punti arrivano dalle sue conclusioni.

Noi proviamo a scardinare la difesa molto chiusa di Balonsesto con il tiro da 3, ma purtroppo non è serata come testimonia il 3/17 con cui concluderemo la partita. Riusciamo a tenere un minimo vantaggio (4 punti al 10, 17-13) grazie ad un paio di incursioni a testa di Capitan Corazza e di Pezzutti, arrivate a conclusione di 2 contropiedi di altrettante azioni in cui abbiamo avuto la pazienza di muovere la palla e quindi anche la difesa riuscendo così a trovare facili realizzazioni da sotto canestro.

Decidiamo di provare a dare uno scossone alla partita intestardendoci con il tiro dalla lunga e con iniziative personali contro la difesa schierata. L’unico risultato concreto che ne scaturisce è una quantità enorme di tiri forzati che finiscono nelle mani di Corte e del lungo Cantoni. Balonsesto ne approfitta e canestro dopo canestro mette il naso avanti, chiudendo la seconda frazione sul +1 (30-29).

La partita scorre in perfetto equilibrio, con continui sorpassi e controsorpassi: gli ospiti si dimostrano squadra molto organizzata, in attacco muovono la palla con pazienza cercando sempre l’uomo libero per il tiro. Le ampie rotazioni che in altre partite ci avevano consentito di fiaccare la resistenza degli avversari questa volta non danno frutto. Nell’ultima frazione a toglierci le castagne dal fuoco ci pensano prima un positivo De Nardo (tra l’altro autore di uno spettacolare tap-in dopo uno 0/2 ai tiri liberi) e Pezzutti che nell’ultimo giro di lancette ha la mano ferma e realizza 4/4 dalla linea della carità consentendoci di prendere altrettanti punti di vantaggio (57-53) per portare a casa la vittoria.

Prima della pausa natalizia per il settimo e ultimo turno lunedì 19/12 affronteremo, in trasferta, Rorai: palla a due alle 20:00 al Palazzetto di Roraigrande.

Related Post